29 verità difficili ma potenti che ho imparato a 29 anni

  • Matthew Thomas
  • 0
  • 3917
  • 1047

1. Nessuno ha il potere di ferirti nello stesso modo in cui lo fa la persona che ti guarda allo specchio.

Fammi un favore: lascia cadere i guantoni e allontanati dal ring. Ripeti dopo di me: la lotta è finita. Forse questa verità è al primo posto perché è quella che occupa più spazio nella mia anima. E forse è anche il numero uno perché è quello con cui continuo a cimentarmi, anche a 29 anni. Particolarmente a 29.

Ho imparato presto che l'approvazione era uno status symbol, uno che poteva essere guadagnato rimanendo umile, piccolo e malleabile. Ho imparato che l'orgoglio era vanitoso, che la fiducia era peccaminosa, che l'autostima era vergognosa. E così, ho iniziato a sputare fuoco per tutte le cose che ero, e ancora di più, per tutte le cose che non ero. Ho adottato l'atteggiamento secondo cui essere umile significava prendere un paio di guantoni da boxe e combattere la ragazza che mi guardava allo specchio, dondolandola, scalciandola e facendola a pezzi finché non è diventata nient'altro che un'estranea con gli occhi stanchi e un'anima legata. Questa non è umiltà. Questa non è modestia. Non è quello che serve per ottenere l'approvazione della persona più importante: la tua.

Per favore, smettila di fare il bullismo. Per favore smettila di dirti che non sei abbastanza bravo o abbastanza coraggioso o abbastanza forte o abbastanza intelligente o abbastanza capace. Per favore, non confondere l'umiltà con il disprezzo di sé, l'amore per se stessi con l'autoironia, l'accettazione di sé per una piscina piena di vetriolo e benzina. Lascia cadere la partita. Incontrerai molte persone nella tua vita che ti faranno a pezzi. Perché insisti a essere uno di loro?

2. Il confronto ti distruggerà se lo lasci.

I social media sono, senza dubbio, il mago di maggior successo al mondo. Potresti assistere a un bellissimo matrimonio, ma ciò che non hai visto sono le infinite notti che la sposa e il gruppo hanno trascorso fino a tardi, calcolando freneticamente se potevano rispettare il loro budget. Potresti vedere dei bei bambini e chiederti quando sarà il tuo turno, ma non vedrai che il bambino è nato con problemi di salute invisibili e che alterano la vita che rimarranno con loro per il resto della loro vita. Non vedrai genitori che si sentono impotenti, mentre siedono in disparte e guardano il loro bambino essere scelto e spronato per i test, solo per non tornare a risultati conclusivi. Potresti vedere una coppia che posa strategicamente, sorridendo e ridendo alla telecamera, ma non lo vedi nel profondo, entrambi sono infelici e stanno insieme per comodità. Potresti vedere persone che si muovono a una velocità più rapida di quanto umanamente possibile e potresti vedere persone che realizzano cose che non hai nemmeno sognato. E tutto questo ti riempirà le ossa di invidia se lo permetti. Ricorda che ciò che vedi sui social media è un'istantanea ritagliata, modificata, messa a punto e selezionata personalmente di come appare la realtà per quella persona. Stiamo tutti lottando, proprio come ci stiamo riuscendo. Alcuni scelgono semplicemente di condividere più di altri.

3. L'equilibrio è un viaggio che dura tutta la vita.

Trascorro ogni compleanno a scrivere e poi a guardare quello che ho scritto l'anno scorso, sperando di trovare qualche conforto e tracce di crescita negli ultimi 365 giorni. Quando ho esaminato le cose che ho scritto quest'anno e nei due anni precedenti, c'era un tema comune: l'equilibrio. Mi ci sono voluti fino a 29 anni per rendermi conto che l'equilibrio non è un obiettivo finale. Un giorno non ti svegli facendo giocoleria tutto nel tuo piatto senza soluzione di continuità e finisci. Ci saranno periodi di tempo in cui fare il giocoliere sarà facile, quando la vita sarà calma. E poi ci saranno momenti in cui le cose che stai manipolando si trasformeranno improvvisamente in macigni, quando la vita diventa caotica, ingestibile e pesante. Qui è dove si regola, riallinea e ricalibra.

4. L'onestà ti darà ciò di cui hai bisogno.

Se non vieni ascoltato, avvicinati e parla. Non stai rendendo giustizia a te stesso riempiendo i tuoi sentimenti per il bene di qualcun altro.

5. Devi lavorare per vivere; non vivere per lavorare.

Quello che fai per vivere può avere un valore enorme. Quello che fai può essere importante, onorevole e difficile, ma è pur sempre un lavoro. E un lavoro non verrà a casa con te e ti terrà al caldo la notte. Un lavoro non ti dirà che ti ama. Un lavoro non ti renderà una brava persona. Sei altrettanto sostituibile come la prossima persona, non importa quanto tu sia dedicato al tuo mestiere. Per favore, non fare della tua vocazione una casa. Si prega di non fare affidamento esclusivamente sul proprio lavoro per la convalida. Il lavoro gioca un ruolo importante nelle nostre vite, ma per favore non farlo per tutta la vita.

6. L'ascolto è la chiave.

Così tante persone ascoltano per rispondere o reagire e ci chiediamo perché le persone abbiano tanta difficoltà a comunicare. Esercitati ad ascoltare per ascoltare. Esercitati ad ascoltare in modo da presentarti alle persone nel modo che meritano. Ti prometto che questo farà la differenza in tutte le tue relazioni.

7. Gli obiettivi ti tengono in movimento.

La vita è un viaggio. Non ci sarà mai un obiettivo che raggiungerai seguito da un segnale di vicolo cieco. Un giorno non raggiungiamo un certo punto della nostra vita e scopriamo che è tutto. La vita è lavorare costantemente per ottenere di più, lavorare per migliorare, lavorare per arrivare più in alto. Non dimenticare, ogni tanto, di fare un passo indietro e di fare un elenco di cose che desideri per te stesso e per la tua vita, sia a breve che a lungo termine.

8. Puoi dire di no.

Ai matrimoni, alle docce, agli eventi a cui non puoi partecipare, a cose che non puoi permetterti, a cose che ti mettono a disagio. Pratica i confini. Pratica l'autoconservazione. No è una parola di due lettere, dillo.

9. Puoi fare cose difficili.

Nessuna reale necessità di una riflessione approfondita. Ricorda solo che in questo preciso momento sei sopravvissuto a ogni singola situazione difficile della tua vita e sei ancora vivo per raccontare la storia. Sei sopravvissuto a quello e sopravviverai anche a questo.

10. Pratica la gratitudine.

Non basta essere grati; devi praticare la gratitudine. Fai pratica quotidiana di scrivere una cosa per cui sei grato in quel preciso momento. Praticare la gratitudine cambierà la tua prospettiva, soprattutto quando si tratta di cose difficili. (vedi # 9)

11. La cura di sé non è intesa come un gergo vuoto gettato dai terapisti solo per cadere nel vuoto.

Praticare la cura di sé non deve essere una dichiarazione grande e audace. Non è necessario che sia una vacanza su un'isola o un weekend in una spa. (Sebbene entrambi suonino adorabili). La cura di sé avviene tra i momenti di caos più totale, quando sei in tilt e la tua vita sembra ingestibile. La cura di sé è respiri profondi. Prendersi cura di sé se si medita, si va a fare yoga, in palestra o si fa una passeggiata sulla spiaggia. Prendersi cura di sé è leggere un libro, passare del tempo con gli amici, prendere una tazza di caffè. Prendersi cura di sé è prendere tempo dalla propria giornata, indipendentemente da quanto si è impegnati, per riconoscere che si è importanti e che si ha bisogno di essere assistiti. Ricorda, come dice il cliché, non puoi versare da una tazza vuota. Quindi, abbi cura di te.

12. Il perfezionismo è un bacio di morte.

Semplicemente non puoi controllare ogni singola cosa che accade nel tuo universo. Invece, pratica la vulnerabilità. Esercitati a chiedere aiuto. Esercitati a lanciare le mani in aria e dire: "in realtà, a volte la vita è dura, a volte ho bisogno di un piccolo aiuto".

13. Identificare cosa c'è dall'altra parte del tuo dolore ti aiuterà a risolverlo.

Le emozioni sono una cosa complicata. Spesso, le emozioni negative ci portano a credere a una versione alterata della realtà e, di conseguenza, proiettiamo sentimenti negativi su qualcun altro invece di sederci nel nostro stesso disagio e arrancare attraverso le nostre lotte. Imparare a identificare la fonte del tuo dolore allevierà il dolore. Fidati di me su questo.

14. Ascolta attentamente.

Non ci sono sempre coriandoli o un forte rumore o palloncini quando le cose cambiano. A volte, la maggior parte delle volte, il cambiamento avviene in incrementi. E spesso non è fino a quando non siamo abbastanza lontani nel futuro per vedere davvero il modo in cui il nostro mondo è cambiato. Quindi, ascolta attentamente. Potresti perdere il cambiamento se non lo fai.

15. L'ingegno è una svolta.

Se incontri persone che non hai mai intenzione di rivedere, non chiedere di restare in contatto. Non fingere di essere interessato a qualcosa quando non lo sei. Non inventare bugie per il bene della conversazione. Sii sinceramente, con tutto il cuore quello che sei veramente.

16. Le persone si presenteranno per te quando inizierai a presentarti per loro.

Smetti di essere la persona che mette le proprie cose di fronte a tutti gli altri. Mostrati alle persone che ami nella tua vita.

17. Il disagio è dove avviene il cambiamento.

Brene Brown ha detto ai suoi studenti se non ti mette a disagio, non sta facendo il lavoro, e non potrei essere più d'accordo.

18. Tu, più di chiunque altro, meriti grandi e colmi di grazia.

Questo risale al numero 1. Smettila di esercitare tanta pressione su te stesso. Le cose che devono essere fatte verranno fatte e le cose che non saranno ancora lì quando rivedrai. Concediti grazia quando si tratta di autoironia. Concediti grazia quando senti di non fare abbastanza. Concediti la grazia quando il tuo meglio non sembra essere abbastanza. Impara a servire la grazia come piatto principale e non come contorno che nessuno tocca mai.

19. La paura non merita uno spazio al posto di guida.

La paura cercherà di guidare la ruota della tua vita. La paura ti nutrirà di bugie. La paura ti paralizzerà. Non lasciarla.

20. Sappi che la tua autostima non è determinata da cose, stato sociale o diplomi.

Non può essere dovuto in parte ad avere borse firmate e stiletti con fondo rosso. Non può essere perché hai due diplomi per un totale di oltre $ 180.000 appesi nel tuo ufficio. Il tuo valore non può risiedere nelle cose che puoi toccare. Chi sei non è quello che hai.

21. Verità presa in prestito dal mio dramma adolescenziale preferito, One Tree Hill: la felicità è uno stato d'animo, non una destinazione.

Ho trascorso molte ore nel mio ufficio con clienti che, alla domanda su quale sia il loro obiettivo a lungo termine, diranno: "Voglio essere felice". E penso che questo sia un obiettivo che molti hanno, anche al di fuori del mio ufficio. Ma la felicità, proprio come la tristezza o la rabbia, o divertita o apatica, è uno stato d'animo, non una destinazione. Non prenderti a calci per sentire cose al di fuori della felicità. Sei umano e sei fatto sentire.

22. Un programma fitto di appuntamenti non ti riempirà mai.

So che il silenzio può essere assordante, ma so anche cosa vuol dire sovraccaricare i miei impegni per evitare quel silenzio. Riempire il tuo programma per cercare di riempire una sorta di vuoto sarà come versare sabbia in una clessidra senza fondo.

23. Le amicizie cambiano continuamente.

Sii aperto all'idea che non tutte le amicizie sopravvivono a tutte le fasi della vita. Alcuni amici sono pensati per essere nella tua vita solo per certe scene, e quando il prossimo atto va avanti, fanno solo apparizioni come ospiti. E forse va bene così.

24. I sentimenti non sono fatti.

Spesso, creiamo un dialogo interno e passiamo direttamente alla modalità panico molto prima di trovare la verità delle cose. Ricorda, solo perché ci sentiamo indegni non significa in realtà che siamo indegni. Solo perché ci sentiamo come se non avessimo successo non lo rende così.

25. Non dovresti tradire chi sei per il bene di qualcun altro.

Quando raggiungi la fine della tua vita, non incontrerai qualcuno che ti dice di essere così orgoglioso che sei proprio come qualcun altro. Possiedi la persona che sei e non tradirla essendo qualcun altro.

26. La vita è allo stesso tempo bella ed è brutale.

O, come direbbe Glennon Doyle, la vita è brutale. E penso che una volta capito che, una volta che accettiamo davvero che non tutti i giorni saranno il sole e gli arcobaleni, smetteremmo tutti di cercare il bagliore eterno della felicità e saremo presenti nel momento e nella sensazione che siamo in oggi.

27. Le cose non cambiano a meno che tu non cambi.

Non perderai peso se non cambi le tue abitudini alimentari e di esercizio. Non otterrai il ragazzo se non sei aperto all'idea dell'amore. Non sistemerai la tua relazione se fingi che non ci sia niente da sistemare.

28. La vita è dura per tutti.

Penso che siamo presi dall'idea che le cose migliorino, ma penso che sia una bugia. Penso che la sensazione di essere frainteso, o non accettato, o non abbastanza buono sia universale e non se ne va solo nel momento in cui l'orologio suona la mezzanotte e si compiono 18 anni e all'improvviso sei un adulto. Penso che diventiamo più duri, più forti e più capaci di gestire i detriti che rimangono in piedi quando la vita cade a pezzi

29. Non sarai mai pronto.

Se aspetti il ​​momento perfetto per innamorarti, l'amore potrebbe passarti accanto. Non sarai pronto quando l'amore ti darà uno schiaffo in faccia; non sarai pronto per quando l'angoscia balla davanti alla tua porta. Non sarai pronto quando riceverai l'offerta per un lavoro da sogno e ti verrà chiesto di sradicarti e trasferire gli stati in un mese. Non sarai pronto a dire addio o ad abbandonare una relazione, un lavoro o un membro della famiglia. Non sarai pronto per tornare alla tua attrezzatura da allenamento e tornare in palestra. Se continui ad aspettare un segno o una sensazione che ti dica che in questo momento, in questo preciso momento, sei pronto, starai aspettando a lungo. Non perdere ciò che è giusto di fronte a te semplicemente perché credi nel tuo nucleo che ci sarà una parata di nastri che ti segnalerà di andare.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti