5 modi per trasformare il tuo critico interiore nel tuo nuovo migliore amico

  • Richard McCormick
  • 0
  • 4570
  • 1489

È molto più facile convertire il tuo critico interiore o la ragazza cattiva in una migliore amica piuttosto che cercare di fermarla con la forza bruta. Ecco alcuni suggerimenti per realizzarlo ...

1. Sapere esattamente cosa la spinge.

La fonte di quasi tutte le critiche e le osservazioni taglienti è la paura. Una volta che lo sai, puoi iniziare a vedere il tuo critico interiore come la bambina vulnerabile e spaventata che è davvero, non il mostro che a volte immagini.

RIFLETTERE: Di cosa ha veramente paura il mio critico interiore?

  • Ha paura di essere giudicata e trovata carente?
  • Si preoccupa di essere abbandonata?
  • Ha paura del successo?
  • Si aspetta un rifiuto?
  • Ha paura delle altre persone sapendo che è vulnerabile?
  • Sembra affamata di approvazione o attenzione?

2. Avvicinati con curiosità (e lasciala parlare).

Una nonna saggia una volta disse che la paura crea due opportunità: puoi dimenticare tutto e scappare, oppure affrontare tutto e rialzarti. Prova ad affrontare il tuo critico interiore con un cuore aperto, uno spirito calmo e un invito a condividere ciò che la preoccupa.

[Tweet "Come trasformare la tua ragazza cattiva interiore nella tua campionessa interiore ..."]

PROVA QUESTO: Trascorri i prossimi minuti ad ascoltare il tuo critico interiore. Fallo ogni volta che si presenta e inizia a sbloccare le paure che la guidano.

3. Rassicurala che sarai sempre lì per prenderti cura di lei.

Il tuo critico interiore è la parte di te che trattiene tutte le parti spaventate e infantili di te; ma non devi “farla crescere” e di certo non dovresti cercare di farla scomparire. Falle invece sapere che sei sicuro che puoi prenderti cura di lei, nutrirla e aiutarla ogni volta che ne ha bisogno. Sii l'amica amorevole che ha sempre desiderato. Avvolgetela con accettazione e gentilezza.

4. Ringraziatela per il lavoro che fa.

Il compito del tuo critico interiore è farti sapere ogni volta che una delle tue ombre oscure sembra fuggire dall'armadio mentale dove le tieni rinchiuse. Perché non ringraziarla per essere il cane da guardia, il compagno sempre presente che fa un lavoro essenziale per te?

FAI QUESTO: Scrivi un sincero biglietto di ringraziamento.

Prenditi il ​​tempo per trovare un bel biglietto e scrivi a mano al tuo critico interiore un espressivo biglietto di ringraziamento.

Nota i momenti specifici in cui lei ...

  • ti ha avvertito di un pericolo reale
  • ti ha aiutato a scoprire qualcosa di importante su te stesso
  • ti ha fornito informazioni vitali su qualcun altro
  • ti ha aiutato a prendere una decisione buona e informata

E grazie per questo!

Attacca la nota sullo specchio o attaccala alla tua bacheca dove puoi ricordarti delle cose preziose che ha fatto per te.

5. Invitatela a essere la vostra campionessa interiore.

Un critico interiore è un campione interiore che aspetta di nascere. Guidala!

Una volta che sa che sei grato per le sue intuizioni e desideroso di ascoltare ciò che ha da dire, potrebbe iniziare a trasformarle in assistenza positiva piuttosto che in critica arrabbiata.

Premiala ogni volta che la sorprendi a ricordarti il ​​tuo valore e le tue capacità. Abbracciala quando ti dice la verità nuda e cruda nel suo tono più amorevole. Fai il tifo per lei quando ti promette "puoi farlo, non importa quello che dicono".

Non aver paura di iniziare. Voi due formerete una squadra incredibile e inarrestabile! 




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti