Una guida pratica su come * non * chiedere a una donna di 20 anni quando si sposa

  • John Blair
  • 0
  • 2858
  • 145

È lunedì. Ho preso una pausa dalla ricerca e dalla scrittura. Trascinandomi dietro una pesante borsa della spesa, mi imbatto in uno dei miei vicini con cui ho parlato una volta. Ci scambiamo i saluti alla porta e io mi fermo a chiacchierare. È un ragazzo di mezza età, di solito molto tranquillo, e non lo vedo spesso in giro.

"Come sta il tuo ragazzo?" lui chiede.

"Molto bene, grazie", rispondo, immensamente sorpresa di non aver sentito una domanda sul mio benessere in primo luogo.

"Da quanto tempo lo conosci?"

"Be ', poco più di due anni ormai", dico, totalmente sconcertato dal suo urgente bisogno di comprendere la mia vita amorosa e la più strana sequenza di domande a cui sono stato sottoposto da un po' di tempo.

“È abbastanza a lungo! Perché non lo sposi? " lui indaga, e io sono confuso dall'essere messo sul posto. Come siamo arrivati ​​all'improvviso qui? Perché chiedermelo?

Mi fermo un attimo, un silenzio imbarazzante riempie il corridoio. Decido di vendicarmi. Ho progetti di carriera, mi piace essere finanziariamente indipendente, le persone devono essere responsabili nell'attuale economia, crisi abitativa, sai, vivo in un appartamento condiviso, ho solo 23 anni, è un impegno enorme, sì, lo amo, sì, mi sono laureato, sì, ho un lavoro, aspetta, che bambini, no, non è il momento giusto.

“Se è un bravo ragazzo, devi prenderlo. Ti comprerà una casa e non dovrai più lavorare ”, dice allegramente.

Cerco segni che stia scherzando. Il suo volto, tuttavia, è severamente serio; mi ha accusato in modo ambiguo di essere un cercatore d'oro e ha assunto ambizioni modeste, e intende quello che dice.

Ribadisce: la maggior parte delle ragazze si sposa a 18 anni, 20 al massimo. Inoltre, non va bene se io e il mio ragazzo ci incontriamo prima o poi se non ci mettiamo un anello in anticipo. Nella mia testa, a Eureka! il momento si verifica: deve averci visto insieme qualche volta. I miei occhi ruotano drammaticamente sul retro del mio cranio; a prescindere, non si ferma e confessa di aver sposato sua moglie dopo tre mesi di appuntamenti.

"È per questo che alla fine ti ha lasciato?" Sputo senza pensare. Ho immediatamente premuto backspace e chiedo scusa. Ci scambiamo dei convenevoli e ci separiamo velocemente, lui ritorna da sua moglie (per Zeus, spero che sia una donna forte!), E io mi preparo un caffè extra forte per de-what-the-fuck me stessa.

Se hai registrato questo strano scambio, potresti fare un video didattico su come non chiedere alle donne se hanno intenzione di sposare qualcuno. Nonostante fosse curioso del comportamento che considerava insolito (e spero di aver fatto del mio meglio per spiegarlo anche se non glielo dovevo), sentivo che queste domande erano fuori luogo quando si trattava di chattare con qualcuno passi solo in un corridoio.

Una nozione antiquata di matrimonio è una transazione: una donna si trasferisce dalle cure di suo padre a quelle dell'altro uomo; non ha alcun diritto o molta scelta nella situazione. Sembrano conversazioni di nonne pettegole della mia piccola città, che misurano il valore delle donne dall'anello al dito o dalla mancanza di esso.

Molto spesso, le persone presumono che se qualcuno non è sposato entro una certa età, non sono soddisfatte. Con questo sottinteso, il mio vicino mi ha fatto sentire come se il mio valore fosse legato a qualcun altro.

Ha ignorato le cortesie comuni per chiedere del mio partner e si è tuffato nelle spiegazioni della "vita gloriosa" che avrei avuto se fossi stato sposato. È il 21 ° secolo, perché devo ripetermi costantemente e dire che sono una persona capace e indipendente da sola? È così assurdo doverlo ripetere ancora e ancora.

Neanche io sono sfuggito alla vergogna indiretta. Il mio vicino dava valore al mio corpo. Ha insinuato che lo perdo se faccio qualcosa che lui (direi la società, ma onestamente penso che le sue convinzioni su questo appartengano agli anni '50) non ritiene appropriato, che è radicato nella purezza richiesta dalle donne nel patriarcato, e ho deciso di ignorare il fatto che come essere umano posso decidere su me stesso.

Nel mondo del mio vicino, le ragazze si sposano a 18 anni e diventano casalinghe dedicate. Ora, non ho nulla contro le donne che hanno deciso che è giusto per loro. Se è una loro decisione e si sentono soddisfatti della situazione, sono felice per loro. Ma se ti dico che ho ambizioni diverse, che voglio perseguire le mie passioni, viaggiare per il mondo e fare le cose al mio ritmo, e mi sono preso il mio tempo per condividere il mio punto di vista, è semplicemente scortese ignoralo senza riconoscere di aver sentito quello che sto dicendo.

Ho discusso contro molte persone che criticano le donne per aver messo se stesse al primo posto; è un luogo comune. Se la tua opinione obsoleta afferma che l'obiettivo principale di ogni donna è avere una famiglia, stai perpetuando questo dannoso stereotipo. Alimenti la mascolinità tossica, supponendo che un uomo debba assumersi la responsabilità esclusiva di provvedere alla famiglia. Diminuendo la partnership, metti certe aspettative malsane da entrambe le parti. È così che le persone perpetuano i ruoli di genere sessisti.

In un mondo ideale, i sentimenti sono sufficienti per rendere felici i tuoi sogni per sempre, ma il casino in cui viviamo non è una favola Disney. Spingendomi in faccia le tue idee sul mio stato civile, fai certe supposizioni sul mio stile di vita. E per me, è un altro livello di età adulta che, secondo il mio giudizio informato, è molto al di sopra del mio.

Devi avere mezzi finanziari per condividere con l'altra persona e prendertene cura se le cose vanno male. Hai bisogno di una carriera che cresca costantemente e che paghi i conti, e devi sentirti stabile nel posto in cui ti trovi. Quando arriverà questo momento e le cose andranno bene, lo saprò. Se mi attacchi per questo, mi dici che non ho idea di come prendere decisioni su me stesso. E se è così che ti senti riguardo alla mia maturità, non dovresti suggerirmi di sottoscrivere un impegno così grande, non credi?

Per riassumere, ecco alcuni #BonusContent: un pratico elenco di suggerimenti quando si tratta di chiacchiere con donne di 20 anni:

Film, musica, libri, idee astratte, cosa Netflix ha aggiunto alla loro offerta, come ti sei sentito riguardo all'ultimo episodio della serie che hai guardato, come è stato il tuo fine settimana, quali nuovi posti di cibo alla moda sono spuntati sulla strada principale, diamine, ottieni il mio permesso di dirmi come ti senti riguardo al tempo.

Ma per favore non insistere per dirmi perché il mio stato civile deve cambiare. Quando sembra giusto, lo farà, ma sia ora che dopo, semplicemente non sono affari di qualcun altro.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti