Vieni a conoscere una persona di colore è un vero evento di networking per i bianchi e l'intera cosa suona problematica

  • William Boyd
  • 0
  • 604
  • 82

Sì, hai letto bene quel titolo.

A Lawrenceville, in Georgia, appena fuori Atlanta, si terrà un evento di networking chiamato "Come Meet A Black Person". Dovrebbe aiutare i bianchi che non hanno parlato con i neri prima di aprire una via di comunicazione e, si spera, portare all'amicizia - o, almeno, al cameratismo. A cui devo dire: um, cosa?

Ok, non fraintendermi: mi occupo solo di promuovere relazioni tra persone che altrimenti non potrebbero avere una relazione. La diversità fa bene! La diversità negli amici è un bene! Ma stai anche cercando di dirmi che ci sono persone legittimamente bianche che vivono vicino ad Atlanta che non hanno mai parlato con una persona di colore prima? E se non l'hanno fatto, non sembra che sia stato probabilmente, non lo so, intenzionale???

Siamo LETTERALMENTE ovunque tu non abbia bisogno di un programma per incontrarci #thecaucasity https://t.co/l1czlac0Rh

- È NIAVEMBRE 🎉♐️ (@OmgeeeitsNia) 14 novembre 2017

Per essere onesti, sembra che l'evento lo sia provando venire da un buon posto. Cheryle Moses, il fondatore di Urban MediaMakers, ha dichiarato alla CNN:

È una grande opportunità per avviare relazioni. E se hai una relazione con qualcuno, sei incline a trattarlo come te. Se non hai quella relazione, li tratterai solo in base a ciò che potresti aver visto o letto da qualche parte.

Moses ha ragione: le relazioni razziali in questo paese non sono eccezionali, e almeno alcune derivano probabilmente dalla mancanza di comprensione e visibilità. Secondo uno studio del 2013 del Public Religion Research Institute, il 75% dei bianchi in America non ha amici non bianchi e il 65% dei neri non ha amici bianchi. È una statistica enorme, ma in qualche modo non è sorprendente.

Il punto è questo: penso che sia importante costruire quei ponti. Penso che le persone bisogno essere esposti a persone che sono diverse da loro perché è il primo passo per comprendere punti di vista diversi dai tuoi. Ma allo stesso tempo, c'è davvero bisogno di un evento di networking che letteralmente si limita a esporre i bianchi ai neri? L'intera cosa fa sembrare che i PoC siano creature straniere ed esotiche che i bianchi non sarebbero in grado di incontrare altrimenti. E il nome "Vieni a conoscere una persona di colore" di certo non aiuta. Non riesco nemmeno a immaginare il numero di microaggressioni che i neri che parteciperanno a questo evento dovranno sopportare, considerando che si stanno letteralmente iscrivendo a un evento che riguarda i bianchi che non sanno come interagire con i neri.

Perché non possiamo trovare altri modi per costruire questi ponti, come cercare di rendere le nostre scuole e le nostre attività più diversificate? O dare ai neri un ruolo più importante nei media? O forse, non lo so, sto solo incoraggiando questi bianchi a rivolgersi ai neri quando li incontrano nella vita di tutti i giorni ??? Onestamente non è così difficile.

Quando vedi Vieni a conoscere una persona di colore che fa tendenza perché questo non è National Geographic pic.twitter.com/YquQEdO3BF

- D.T. (@ Darlene26811165) 15 novembre 2017

Immagino sia questa la cosa che mi colpisce. Non è che le persone che partecipano a questo evento provengano da una piccola città tutta bianca nel Kansas occidentale. Questa è una città appena fuori Atlanta, il che significa che ci sono molte opportunità per socializzare con persone che sono diverse da te, sia per razza, religione o semplice ideologia. Se non hanno colto le ampie opportunità che hanno già avuto, non posso immaginare che un evento di networking cambierà le cose.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti