Cara mamma, sei ancora tu

  • Richard McCormick
  • 0
  • 625
  • 46

Ciao mamma.

ci vediamo lì.

Nei tuoi leggings bucati, con i capelli lavati a secco, riscalda nuovamente la tua tazza di caffè per la quinta volta questa mattina.

Con gli occhi annebbiati. Ingorgato. Stanco.

Facendo il meglio che puoi. Mantenere i tuoi piccoli umani vivi e puliti (ish), nutriti e amati.

Vedo che riversi ogni grammo di energia, amore e affetto nella tua vasca ogni singolo giorno, e ti senti ancora come se non avessi usato il cervello per più di 7 minuti nelle ultime 24 ore. Ti vedo compiere i movimenti nel cuore della notte, cullare bambini sudati e offrire il tuo corpo per nutrirti e sentirti come un distributore automatico umano. Un robot che distribuisce latte, baci e pasti su richiesta.

E stai facendo un ottimo lavoro. Gli atti più altruisti umanamente immaginabili, giorno dopo giorno. Amare, letteralmente, con il tuo corpo e la tua anima.

Ma nonostante tutto questo, sei ancora lì. Mi hai sentito? Sotto i condotti del latte e le unghie dei piedi non verniciate e i vecchi pantaloni da yoga, sei ancora TU. Il tu che era una volta. Il te che andavi in ​​posti da adulti e indossavi abiti da adulti e avevi idee, leggi libri e creavi cose.

È ancora lì. Lei è proprio sotto il tuo naso. Sei una cosa sola. Quando sei diventata madre, la vecchia si è frantumata in un milione di pezzi. Una bottiglia rotta si sollevò in un mare tumultuoso.

Ma mentre pensavi che quei pezzi di te fossero persi per sempre, venivano sballottati dalle onde. Terreno contro la sabbia. Burattato, levigato e abbellito. Trasformato in scintillante vetro di mare.

I pezzi in frantumi del tuo vecchio io sono ancora lì, ma ora, levigati dal tempo (e ci vuole sempre tempo), si sono riversati sulla riva levigati e ammorbiditi e più adorabili che mai. Trattenere la luce e rifrangerla e lanciarla tutt'intorno a te.

Sei ancora lì, e tutte queste notti insonni e giorni senza fine e momenti perfetti e orribili ti stanno forgiando in una nuova versione di te stesso; un glorioso ibrido della donna che eri una volta e dell'eroe che sei diventato: una madre. Una cattiva - @ $$ Madre. Con la M maiuscola.

E mentre le nevi della nuova maternità iniziano a sciogliersi e la calda primavera di FIGURING IT OUT inizia a brillare sul tuo viso, i teneri germogli verdi del tuo sé più vero inizieranno ad emergere, più adorabili che mai.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti