Il percorso di Dio potrebbe non essere facile, ma scegli di seguirlo comunque

  • Richard McCormick
  • 0
  • 4688
  • 968

La fede è fidarsi di ciò che non puoi vedere, non puoi sentire, non puoi toccare con le tue due mani, eppure, sapere ancora nel profondo del tuo cuore è reale. La fede è capire che c'è uno scopo più grande, una vita al di là di questo, e aprire i palmi delle mani al cielo in segno di resa, sapendo che ovunque tu vada e qualunque cosa tu faccia ti sta solo portando più vicino a dove dovresti essere.

La fede è chiudere gli occhi e avere fiducia che, qualunque cosa accada in questa vita, sei accudito e protetto da un Padre amorevole e potente. La fede sta dicendo, "Non ho le risposte, ma mi faccio comunque avanti perché desidero essere più vicino a te."

Essere una persona di fede è difficile. Il mondo spesso ti guarderà con disprezzo, dicendo che riponi tutta la tua speranza in qualcosa che non esiste, o che credi in qualcosa semplicemente per sentirti meglio con te stesso, per sentirti meno sotto pressione e stressato dal mondo.

Essere una persona di fede è difficile. Ti vengono continuamente date situazioni che sono impegnative, dolore che non puoi spiegare, momenti di dubbio in cui ti chiedi se ti stai aggrappando a qualcosa che è sottile come un filo, che si dipana tra le tue dita.

Essere una persona di fede è complicato. Devi combattere battaglie che ti senti troppo debole per vincere, o resistere quando ti sembra di essere completamente solo. Spesso ti senti isolato e spaventato, solo o senza scopo mentre cerchi di navigare ciò che Dio vuole per te, a volte quando non hai una direzione chiara.

Ma essere una persona di fede significa sapere che indipendentemente dalla frustrazione, dalla paura, dal dolore che intorpidisce la mente, dalla disperazione, dal dubbio, hai un Padre che non ti lascerà mai. E un percorso da seguire che ti condurrà a una vita bellissima, al di là di tutto ciò che hai mai immaginato.

Confidare in Dio non significa inciampare in un'esistenza perfetta. Non significa un percorso indolore o una strada facile. Ciò non significa che non ti farai male, non perderai le persone che ami, non cadrai o toccherai il fondo. Ma significa che qualunque cosa porti questa vita peccaminosa, hai un Salvatore che cammina con te. Significa che in ogni caduta c'è speranza.

Confidare in Dio non saranno farfalle e arcobaleni. Ci saranno nuvole e tempeste. Ci saranno giorni in cui non saprai le risposte o cosa Lui vuole da te. Ci saranno momenti in cui ti ritroverai alla deriva da persone e cose a cui tieni, e combatterai contro questo, cercando di convincerti che i piaceri terreni e le persone temporanee sono più soddisfacenti della vita eterna con un Padre amorevole.

Ti aggrapperai a ciò che sai, semplicemente perché stare nella fede fa paura. Perché dici a te stesso che sei capace da solo, anche se sai, alla fine della giornata, brami così disperatamente l'abbraccio di tuo Padre.

Artiglierai, spingerai e starai in piedi ostinatamente, ma ciò di cui realizzerai solo in tempo è che Dio ha dei piani per te. Ti ama e vuole solo il meglio per te. E il dolore che incontri non è da Lui, perché Egli desidera portarti via dalle rotture terrene e nella Sua luce splendente per sempre.

Confidare in Dio significa riconoscere che non sempre conoscerai le risposte, non sarai sempre felice, non camminerai sempre per questa strada immacolata e piena di sole, ma sceglierai di seguirlo comunque.

Semplicemente perché è Dio. Semplicemente perché ti ama. Semplicemente perché ha dato suo figlio per te e ha dedicato tutto ciò che è in te, La sua creazione.

Quindi sappi che la strada che percorri sarà accidentata. Sappi che la vita che conduci non sarà irreprensibile, ma a volte ti lascerà ferito e spezzato. Sappi che scegliere di seguirLo non significa che tutto sarà appassionato di pesca per il resto dei tuoi giorni, ma che volontà sii pieno di bontà e di speranza, anche nei momenti di difficoltà.

Sappi che qualunque cosa accada dopo, hai un Dio che ti ama. E non c'è niente da temere.

Fidati del sentiero, fidati della strada, fidati del suo piano. Riconosci che i tuoi passi non saranno sempre preparati per te e che a volte non saprai dove andare. Ma ricorda che non c'è posto in cui puoi vagare dove Lui non possa raggiungerti, e niente che puoi fare per allontanarlo. Traete conforto dal fatto che seguirlo vi condurrà alla luce, alla speranza, a un futuro eterno tra le sue braccia.

E non importa l'ostacolo, resisti e credi.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti