Ecco come prenderti cura di te stesso e del tuo corpo quando 'non hai tempo'

  • Jordan Page
  • 0
  • 3090
  • 654

"03:00 ... forse 2:30."

“E questa è la tua norma? OK. Non molto sonno. E quante tazze di caffè? "

"Sei o sette, e poi due o tre bevande energetiche dopo cena."

"Cosa c'è per cena?"

“Da asporto, ogni sera. Chipotle, o pizza, o sì ... principalmente Chipotle. Inoltre avrò un sacchetto di patatine e forse uno Snickers dal distributore automatico in ufficio a seconda di quanto sono in ritardo. "

"E quanto spesso prepari i tuoi pasti?"

"Mai. Non ho tempo per pensarci. "

Questo è un estratto esatto di una conversazione che ho avuto con un nuovo cliente l'altro giorno. Sfortunatamente, questo non è un evento raro. Ho queste conversazioni tutto il tempo.

In qualità di stratega dietetico ad alte prestazioni e designer di stili di vita, lavoro con dozzine di imprenditori, intrattenitori ed esseri umani molto richiesti che combattono quotidianamente la loro salute per raggiungere uno standard di successo quasi impossibile.

Il tempo è sempre il nemico. "Non c'è abbastanza tempo per prendersi cura di me stesso e sostenere la mia attività", è un ritornello costante che sento.

Ciò è dimostrato dal fatto che il 70% delle persone negli Stati Uniti è considerato sovrappeso o obeso. Non importa quanto tu abbia successo negli affari o in altri settori della vita, questi numeri si applicano a tutti i dati demografici e strati sociali.

"E qual è la sfida più grande che stai affrontando in questo momento per quanto riguarda la tua salute e dieta?"

Questa domanda è solitamente soddisfatta da uno sguardo lungo, irrequieto, un sospiro di disagio e, infine, rilascio:

“Non riesco proprio a smettere di mangiare dopo un certo momento della notte e sono imbarazzato a parlarne. Non è che io sia dipendente ma non riesco a trattenermi. Sembra stupido parlarne, perché è facile negare che stia succedendo qualcosa. Ma ora sono imbarazzato a guardarmi e mi sento un po 'impotente ".

Non sei solo

Molti imprenditori credono che non ci sia scelta tra salute e successo negli affari. Quante volte ti costringi a completare i progetti consumando quantità empie di caffeina, bevande energetiche e stimolatori zuccherini per mantenere il cervello acceso anche nelle ore delle streghe?

Il pensiero va: devi semplicemente sacrificare la tua salute, o lasciarla al caso, per costruire qualcosa di grande.

Questo è un mito. Proprio come la mancanza di tempo. Il tempo non manca mai, sei semplicemente confuso sulla tua matrice di priorità.

Insegno i miei clienti a creare stili di vita per se stessi in cui hanno tolto forza di volontà e capacità decisionale dall'equazione. Lo facciamo dando la priorità spietatamente al cibo sano su tutto il resto e addestrando una routine di coerenza su cui puoi fare affidamento giorno dopo giorno, non importa cosa sta succedendo, non importa dove ti trovi, non importa le circostanze.

Essendo strategici e pianificando in modo proattivo le opzioni alimentari durante la dieta, non dovrai mai fare affidamento sulla forza di volontà per cavartela. Il che riduce le abbuffate notturne, la sensazione di perdere il controllo e l'intenso disgusto di sé che può seguire.

La dieta dell'imprenditore

Se vuoi sentirti bene per tutto il giorno, ridurre il numero di abbuffate notturne, continuare a sparare in modo coerente e superare le voglie ridicole che ripetutamente ti portano a scegliere Chipotle piuttosto che Sweet Green, allora devi imparare a superare la tua dipendenza da zucchero.

(E sì, se riesci a metterti in relazione con il mio cliente sopra, allora hai sicuramente una dipendenza da zucchero.)

Ecco come riprendere strategicamente il controllo della tua dieta:

  • Eliminando i cibi che creano dipendenza che favoriscono l'eccesso di cibo
  • Eliminando cibi pro-infiammatori (raffinati, conservanti, dolcificanti artificiali)
  • Riducendo l'assunzione di carboidrati in eccesso e concentrandosi sul suo approvvigionamento
  • Aggiungendo grassi sani e fonti naturali di proteine ​​ad ogni pasto

L'obiettivo. il gol: per convertirti da un bruciagrassi a breve termine in un bruciagrassi a lungo termine.

Riducendo l'assunzione di carboidrati e nutrendoti con abbondanti grassi sani, il tuo corpo creerà nuovi segnali ormonali e passerà alla modalità brucia grassi. Chiamiamo questo essere "Adattato al grasso".

Come scrive Mark Sisson, uno dei padri del movimento Paleo, l'adattamento ai grassi è la via per la padronanza metabolica. Il mio obiettivo è trasformarti in una macchina per bruciare i grassi adatta. Ciò ti fornisce i mezzi fisiologici per padroneggiare la tua dieta e sentirti in controllo, poiché non sarai oppresso da una costante falsa fame di fare uno spuntino con lo zucchero per colpi di energia rapida.

Quando il tuo corpo è dalla tua parte, sarai un livello più vicino al superamento delle dipendenze da zucchero e delle fissazioni alimentari una volta per tutte. Questo processo richiede circa 2-3 settimane e spesso può essere il più difficile.

Quando le diete tradizionali sbagliano, ti incoraggiano a "ridurre l'assunzione" durante questo periodo. Senza senso. Dovresti mangiare PIÙ che a sufficienza le cose buone, in modo da non combattere le voglie e in modo che i tuoi ormoni si attivino.

Se vuoi imparare a mangiare in modo sano, superare le abbuffate notturne e perdere peso senza provare, ho creato una guida gratuita per aiutarti a iniziare. Dai un'occhiata cliccando qui.

Che aspetto dovrebbero avere le diete degli imprenditori:

Carico glicemico molto basso. Basso contenuto di zuccheri, farina e carboidrati raffinati di tutti i tipi.

Carboidrati minimi. Se dimentichi tutto il resto, ricordalo e possedilo: i carboidrati guidano l'insulina guidano i grassi. L'idea principale è limitare i carboidrati solo a quelli di cui hai bisogno per fornire glucosio al cervello e per una ragionevole quantità di esercizio. Se stai cercando di eliminare il grasso corporeo e perdere quella spiacevole sensazione di gonfiore, mantenere i carboidrati sotto gli 80 grammi al giorno aiuterà immensamente ad abbassare l'insulina e ad eliminare il grasso dallo stoccaggio.

Proteine ​​adeguate. All'inizio della tua evoluzione, aumenta le proteine ​​per ostacolare le voglie di zucchero e i morsi della fame.

Ad alto contenuto di grassi di buona qualità. Il grasso non ti fa ingrassare. Ripeti ancora e ancora e ancora. I grassi hanno un impatto minimo o nullo sull'insulina e, di conseguenza, promuovono la combustione dei grassi sia alimentari che immagazzinati (adiposi) come carburante. Se le proteine ​​rimangono moderate ei carboidrati rimangono bassi, puoi usare i grassi come principale variabile energetica nella tua dieta. La chiave è scegliere i grassi giusti: Omega 3, olio di cocco, olio MCT, burro di Kerrygold, olio d'oliva, tuorli d'uovo pastellati, grasso animale nutrito con erba e porzioni moderate di noci crude (noci, mandorle, macadamia, brasile).

Ricco di verdure. Più è verde, meglio è. Più è frondoso, meglio è. Più profondi sono i colori, maggiore è la varietà, meglio è. Questa gamma fornisce un alto contenuto di fitonutrienti protettivo contro la maggior parte delle malattie. Non puoi mangiare abbastanza verdure a foglia. Fai solo attenzione ai tipi di radice più amidacei, come le patate bianche. Oh, e le patatine fritte non sono verdure.

Moderato nei frutti. Attenersi a frutta a basso indice glicemico come le bacche. Potresti pensare: "Ma i frutti non sono sani?" Sì, molti frutti sono ricchi di vitamine, ma lo zucchero è lo zucchero indipendentemente dalla fonte. Mangiare frutta con il pretesto di "è salutare, posso mangiare quanto voglio" può portare a livelli involontariamente alti di consumo di zucchero, che è ciò che stiamo cercando di invertire.

Pesce. La fonte numero 1 di Omega 3. Incredibilmente sano purché sia ​​del tipo giusto. Prendi di mira i pesci più piccoli a basso contenuto di mercurio e tossine (sardine, aringhe e acciughe). Il salmone sockeye e il salmone rosa dell'Alaska sono ugualmente sicuri e ricchi di sostanze nutritive. Evita generalmente il tonno (la coda gialla è la migliore), il pesce spada e la spigola cilena a causa dell'elevato carico di mercurio.

Carne e pollame. Idealmente dovrebbe essere nutrito con erba e / o pascolato. Se non disponibili o troppo costosi, gli animali dovrebbero essere allevati in modo sostenibile, senza antibiotici e ormoni. Scegli biologico.

Organico. I cibi locali e freschi dovrebbero essere la maggior parte della tua dieta, se possibile.

Evitare: Pesticidi, antibiotici e ormoni e cibi no OGM.

Evitare: Prodotti chimici, additivi, conservanti, coloranti, glutammato monosodico, dolcificanti artificiali e altri prodotti chimici.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti