Ho capito che dovevo alzare i miei standard dopo che mi hai spezzato il cuore

  • William Boyd
  • 0
  • 3909
  • 60

Ho capito che dovevo elevare i miei standard quando ho iniziato a mentire a me stesso. Quando mi sono detto che eri un bravo ragazzo, che non c'era nessuno migliore di te. Quando mi sono sforzato di credere alle tue scuse, anche se chiunque poteva vedere che erano delle stronzate totali. Quando mi sono convinto che avevi ragione e io avevo torto. Quando onestamente credevo di essere troppo appiccicoso, troppo bisognoso, troppo drammatico. Che non c'era motivo per me di essere arrabbiato in primo luogo. 

Ho capito che dovevo alzare i miei standard quando passavo più tempo rannicchiata nella mia camera da letto a piangere che a piangere il tuo camera da letto sorridente. Quando ho perso l'appetito per tutto lo stress. Quando volevo rimanere addormentato tutto il giorno dall'esaurimento mentale. Quando ho smesso di entusiasmarmi di vederti e ho iniziato a sentire un dolore allo stomaco durante il viaggio perché non sapevo se saresti stato di umore giocoso o se saresti stato di nuovo infastidito con me.

Ho capito che dovevo elevare i miei standard quando sono diventato qualcuno che non riconoscevo più. Qualcuno che ha lasciato gli amici e ha rallentato il lavoro. Qualcuno che è rimasto sveglio fino alle due del mattino urlando a pieni polmoni e singhiozzando nelle federe. Qualcuno che si è fatto in quattro per compiacere un partner che non ha mai ricambiato il favore. Qualcuno il cui intero mondo ruotava attorno a una relazione che non era nemmeno sana.

Ho capito che dovevo alzare i miei standard quando ho smesso di fidarmi di te. Quando ho iniziato a guardare i tuoi messaggi e a esaminare le tue chiamate recenti. Quando mi insospettivo ogni sera tornavi a casa tardi e ogni mattina quando indossavi vestiti nuovi e acqua di colonia per lavorare. Quando ho iniziato a chiedermi seriamente se eri il tipo di persona che mi avrebbe tradito, se avresti rovinato la nostra relazione per una notte di divertimento.

Ho capito che dovevo innalzare i miei standard quando ho perso i contatti con tutti nella mia vita perché o mi sono messo sulla difensiva quando mi hanno avvertito di te o ho annullato i piani con loro perché preferirei passare del tempo con te. Quando le persone che contavano di più per me sono diventate un ripensamento perché sei stato al centro della scena nella mia vita.

Ho capito che dovevo alzare i miei standard quando tutto di me stesso sembrava falso. I miei sorrisi. Le mie risate. Le mie foto di Instagram. I miei messaggi di testo. Mi sentivo come se dovessi mentire al mondo sulla nostra relazione perché se avessi detto loro la verità allora avrebbero saputo che non appartenevamo insieme e non ero ancora pronto ad ammetterlo a me stesso.

Ho capito che avevo bisogno di elevare i miei standard quando continuavo a fissare uno schermo vuoto, aspettando che mi rispondessi. In attesa che tu mi inviti. In attesa che tu prenda un impegno. In attesa che tu dimostri che ci tieni. Aspettando che te ne freghi.

Ho capito che dovevo alzare i miei standard quando mi hai spezzato il cuore e ho finalmente capito che non te lo sei mai meritato in primo luogo. 




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti