Non dimenticherò mai la storia di come qualcuno ha tormentato mia madre nel modo più inquietante possibile

  • Jordan Page
  • 0
  • 631
  • 60

Fin dalla tenera età, ho amato ascoltare storie spaventose. Quando stavo imparando a leggere per la prima volta, ho lavorato molto duramente a scuola. I miei insegnanti pensavano che stessi cercando di essere un bravo studente. La verità è che volevo essere in grado di leggere storie ancora più spaventose da solo.

Mia madre riconosceva questa ossessione e spesso condivideva le sue storie raccapriccianti. Se una tempesta avesse tolto la corrente, avrebbe acceso alcune candele e avrebbe raccontato le esperienze spaventose, strane e talvolta sconcertanti che ha avuto crescendo.

Molte delle storie riguardavano la sua vecchia casa, che sospettava fosse infestata dai fantasmi. Per quanto amassi questi racconti, a volte, quelli che erano completamente privi di elementi paranormali mi spaventavano di più.

Mia madre era cresciuta in un quartiere pericoloso. Molte delle sue storie riguardavano semplicemente le persone veramente spaventose che ha incontrato durante la sua infanzia.

La storia di un fantasma fa paura a un bambino. La storia di una persona vivente che vuole farti del male senza alcun motivo è stata ancora più snervante. Ha comunicato una verità sul mondo che non avrei mai potuto dimenticare completamente una volta appresa. Il mondo può essere un posto pericoloso. Le persone in esso non sono sempre buone. Una serata normale può trasformarsi in una discesa nella paura in qualsiasi momento. E a volte, l'unica cosa che si frappone tra te e il vero orrore è una porta della cucina chiusa a chiave.

Questa storia in particolare è sempre riuscita a privarmi del sonno.

Mia madre era a casa con le sue sorelle una notte. C'erano sei di loro in totale, insieme a un fratello che era fuori casa in quel momento. Mia nonna non sarebbe tornata a casa dal lavoro per diverse ore. Mio nonno era già morto a questo punto. Sebbene alcune delle sorelle maggiori fossero adolescenti, erano tutte abbastanza giovani da sentirsi vulnerabili e sole quella sera.

Qualche settimana prima c'era stato un incendio in casa. Ha danneggiato gran parte di uno dei muri, rendendo molto facile l'ingresso di un intruso. Poiché vivevano in un brutto quartiere, mia madre e le mie zie trascorsero quella sera insieme in cucina, con la porta del corridoio adiacente bloccato. Non avevano molto che qualcuno potesse desiderare di rubare, ma sapevano anche che le persone irrompono nelle case per altri motivi molto peggiori.

A parte la porta del corridoio, non c'era modo di uscire dalla cucina. La stanza era essenzialmente senza sbocco sul mare.

In altre parole, erano intrappolati.

Sfortunatamente, a causa dei danni causati dall'incendio, la cucina era la stanza più sicura della casa in quel momento. Non era un posto ideale, ma era il posto migliore per riunirsi finché qualcuno di più vecchio non fosse tornato a casa.

Mia madre e le sue sorelle stavano chiacchierando, aspettando che mia nonna tornasse dal lavoro, quando hanno notato qualcosa di strano. La maniglia della porta del corridoio stava girando, come se qualcuno stesse cercando di entrare in cucina.

Hanno chiesto se c'era qualcuno, ma non hanno ottenuto risposta. Tuttavia, la persona continuava a girare la maniglia della porta.

Questo è andato avanti per diversi minuti. Nel vano tentativo di spaventare l'intruso, mia madre e le sue sorelle hanno fatto finta di fare una grande festa. Hanno fatto un sacco di rumore, sperando che potessero ingannare la persona nel corridoio facendogli credere che ci fosse un gruppo di persone molto più grande e più anziano in cucina.

In un primo momento, sembrava che il trucco avrebbe potuto funzionare. Alla fine la maniglia smise di muoversi. Per un breve momento, tutti pensarono che il pericolo fosse svanito.

Purtroppo, non è stato affatto così.

Il suono di qualcuno che cercava di aprire la porta potrebbe essersi fermato, ma fu presto sostituito da un altro suono.

Fare clic su clic. Fare clic su clic. Fare clic su clic.

All'inizio nessuno riusciva a capire cosa fosse. Sapevano solo che proveniva dal corridoio. Ci vollero alcuni istanti prima che si rendessero conto che chiunque fosse dietro la porta stava ora accendendo e spegnendo la luce del corridoio.

In qualche modo, era più spaventoso di qualcuno che cercava di entrare. Non c'era motivo per questa persona di accendere e spegnere la luce in quel modo. Ma hanno continuato a farlo. Chiaramente, ora stavano solo prendendo in giro mia madre e le sue sorelle. Il fatto che non abbiano mai detto una parola lo rendeva ancora più terrificante.

Mia zia ha chiamato la polizia, ma la polizia era notoriamente lenta in quel quartiere. C'erano semplicemente troppi crimini perché potessero reagire rapidamente.

Dopo aver chiamato la polizia, ha chiamato un vicino e ha chiesto loro di venire a casa. Comprensibilmente, il vicino era spaventato al pensiero di questo intruso quanto loro. Si avvicinò alla porta d'ingresso e gridò loro di uscire (era una piccola casa), ma non entrò. Pensava di essere in grado di spaventare l'intruso facendo capire che un adulto stava aspettando tutti fuori adesso.

Si era sbagliato. Durante tutta questa esperienza, il rumore non si è mai fermato. Fare clic su clic. Fare clic su clic.

Mia madre e le mie zie finalmente ne hanno avuto abbastanza. Avevano bisogno di uscire da quella stanza in qualche modo. Ogni sorella ha afferrato un coltello e tutte si sono messe in fila alla porta del corridoio, dalla più grande alla più giovane. Quella fu una delle poche volte in cui mia madre fu felice di essere la più piccola di sette figli.

Dopo un momento, aprirono la porta del corridoio e vi entrarono. Speravano di poter spaventare l'intruso, ma il loro obiettivo principale era semplicemente uscire di casa.

Quando sono entrati nel corridoio, la luce era spenta. Il sole era caduto a quel punto, quindi l'intero corridoio era buio. Probabilmente è meglio così. Nessuno voleva veramente vedere la persona che li aveva presi in giro per tutta la sera. Ancora più importante, non volevano che quella persona li guardasse bene. Tuttavia, mia zia Nora, la più grande delle sorelle, ha visto qualcosa: il profilo di una figura scura che correva lungo il corridoio e su per le scale..

Non ha impiegato tempo per fermarsi e confrontarsi con questa figura. Invece, lei e tutti gli altri sono scappati di casa. Passarono il resto della serata davanti, aspettando la polizia e mia nonna.

Alla fine, la polizia è arrivata. Hanno perquisito la casa, ma chiunque sia entrato se n'era andato. Tutti hanno convenuto che la persona doveva essere entrata ed uscita dalla casa attraverso la sezione danneggiata dal fuoco.

Non hanno mai catturato l'intruso. Potrebbe essere stato un pazzo casuale. Potrebbe essere stato qualcuno che vedevano ogni giorno. Questa persona potrebbe essere appena passata per la zona, o potrebbe aver perseguitato mia madre e le sue sorelle, osservandole per settimane.

Non sapere chi fosse entrato quella notte era spaventoso. Eppure, non sapere perché questa persona avesse deciso di passare una serata tormentando sei ragazzine con qualcosa di semplice come un rumore era anche peggio.

Fare clic su clic. Fare clic su clic.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti