Mi dispiace così tanto per quello che ho fatto al tuo cuore

  • Roger Phillips
  • 0
  • 3691
  • 534

Mi dispiace per averti spezzato il cuore. Siamo stati estremamente bravi insieme. Non lo negherò. Hai fatto un ottimo lavoro nel farmi sorridere quando ne avevo bisogno, e penso di aver fatto lo stesso per te. Ci sono poche persone verso cui guiderei per 45 minuti a mezzanotte. Ci sono poche persone che possono farmi sorridere quando voglio rannicchiarmi e piangere. Ci sono poche persone che sanno giocare con i miei capelli se vogliono farmi sciogliere.

Ma nonostante tutte le nostre buone qualità, c'erano delle piccole cose che non potevano essere ignorate. Ci sono stati momenti in cui i nostri ingranaggi non riuscivano ad allinearsi. Ho passato molti anni cercando di evitare di cadere nelle trappole e ho finalmente imparato a riconoscere dove il terreno può cedere sotto di te. E sei tu. Se avessi davvero dato tutto me stesso, se avessi creduto in te per la mia vita, sarei caduto e sarei caduto.

Non sai come prendermi. È semplice, ma comunque doloroso. Mi fa male perché volevo che funzionasse così tanto. Volevo che fossi tu. Volevo immaginare il resto della mia vita con te. Ma mi sto allontanando e tu rifiuti di seguirmi. Raggiungo le stesse stelle che abbiamo visto quella notte, ed è qualcosa su cui non siamo riusciti a scendere a compromessi. Allora perché affezionarmi se so che tutto questo finirà? Perché rischiare il crepacuore?

Forse non ci sono mai stato completamente dentro. Nessuno di noi lo era. Mi sono avvicinato, ma mi scottavo ogni volta che volavo troppo vicino al sole nei tuoi occhi. Eri circondato da muri, e invece di cercare di abbatterli, ho vomitato il mio. E come possono due persone cadere insieme se si rifiutano di lasciar andare la sporgenza? Domanda facile, risposta sfortunata: non possono. Erano condannati dall'inizio.

Ma il nocciolo della questione è questo: prima ti ho fatto male. Tutto ciò che è seguito è stato quello di prevenire ulteriori ferite da parte tua, e non posso biasimarti per questo. Nessuno fa l'autoconservazione meglio di me, ma a volte dimentico di non essere l'unico che può farlo. E per quanto ingiusto possa sembrare, so di meritarlo. So di non merito te e tutte le cose buone che potresti portarmi.

Il problema con me è che non mi è mai piaciuto ciò che è buono per me - mi piace il dolore e l'eccitazione delle cose brutte, le cose che hanno tutto il potenziale per uccidermi. Ma tu, d'altra parte, sei meravigliosa. Speciale. Genere. Troverai una ragazza che guiderà ore solo per toccarti il ​​viso nel cuore della notte. Chi trova divertenti le stesse cose. Chi arriva in alto come te in una brutta giornata. Chi ti lascerà entrare nella sua vita e si rifiuterà di chiudere. Ti meriti queste cose più di chiunque altro io sappia.

Quindi mi dispiace. Mi dispiace di non averti permesso di amarmi perché non pensavo di esserne degno. Mi dispiace di averti riavuto e spinto fuori nel momento in cui mi sono avvicinato troppo. Mi dispiace di non essere la tua ragazza dei sogni da folletto maniacale, dopotutto. Volevo essere tutto ciò di cui avevi bisogno, quindi ho fatto finta di poterlo essere. Ma non mi hai mai visto piangere nella vasca da bagno. Non mi hai mai tenuto in braccio quando la respirazione diventava troppo difficile. E io sono
dispiace anche per quello. So che ti saresti preso cura di me nei miei momenti peggiori. Mi dispiace di essere stata troppo spaventata per permetterti.

Sappi solo che mi passi ancora per la mente e non è mai sgradito. Ogni volta che penso a te, penso alla notte in cui abbiamo guardato le stelle dal tuo parabrezza posteriore e abbiamo parlato, parlato. Ogni volta che penso a te, è puramente con affetto. Sempre, sempre affetto. 




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti