In difesa del poliamore

  • David White
  • 0
  • 3393
  • 473

"Mi riservo il diritto di amare molte persone diverse contemporaneamente e di cambiare spesso il mio principe."
- Anaïs Nin

Vorrei fare una cosa molto chiara.

Il poliamore non era la causa diretta dello scioglimento del mio matrimonio. È stata una causa indiretta. Ha acceso un fuoco in una relazione che era già fratturata (metafore contrastanti, lo so).

Puoi contare sul poli per essere un sacco di duro lavoro, sconvolgimento emotivo e, a volte, stress. Ciò su cui puoi anche contare, è il fatto che tirerà fuori la tua merda. La tua merda, la merda del tuo partner, la merda del suo partner e così via. Per me e mio marito, penso che sia sembrata una gigantesca montagna di merda (guarda la mia biografia, lo giuro molto). Polyamory scoprirà brutte verità su te stesso e sulle tue relazioni che forse non volevi vedere o riconoscere. Forse eri infelice, come me, come mio marito, e non ti rendevi nemmeno conto della portata di quell'infelicità. E penso che infelice sia la parola sbagliata, più simile a insoddisfatto.

La monogamia funziona per molte persone; il poliamore funziona per molte persone. Quello che consiglierei, è che se hai una relazione monogama da molto tempo, se sei sposato, hai figli e una vita insieme, calpesta gli amici. Sii cauto fino all'errore. Esamina te stesso e la tua relazione da ogni angolazione nel miglior modo possibile. Siediti con la tua merda; guardalo in faccia (se questa è un'immagine spiacevole, mi scuso).

Perché, non commettere errori, la tua merda verrà fuori.

Quando io e mio marito siamo andati alla consulenza, abbiamo visto un terapista e lei ci ha detto qualcosa che mi è rimasto impresso. "Perché aggiungeresti questa complicazione alle tue vite?" E mi sono seduto lì e l'ho difeso. Ho difeso questa folle complicazione anche mentre il mio cervello mi urlava: "SÌ, ASCOLTA LA SIGNORA!"

Ricordo di essermi seduto lì sentendomi emotivamente esausto, stanco fino alle ossa. Eppure, le ho detto qualcosa sull'effetto di: poly mi fa venire in mente cose che non avrei mai affrontato. Solleva le mie insicurezze come donna, moglie, essere umano. Ha portato alla luce il mio trauma della mia infanzia che avevo comodamente riposto nella mia valigia emotiva di schifezze che non avrei mai voluto esaminare. Poly ha portato alla luce il fatto che sono estremamente codipendente e ho gravi problemi di abbandono. Tutte queste cose erano cose che tenevo riposte. Cose che ho scelto di ignorare (inconsciamente per la maggior parte). Stavo vivendo una vita di mezze verità, seguendo i movimenti all'interno del mio matrimonio, le mie amicizie, al lavoro e persino (e questo mi spaventa ancora) con i miei figli.

Quando tuo marito ha una ragazza seria di cui è innamorato e lo guardi uscire dalla porta due sere a settimana per stare con lei, tirerà fuori la tua merda. Quando vedi un post in un gruppo Facebook per il poliamore in cui tuo marito si riferiva alla sua relazione con la sua ragazza, come "tornare a casa", si rompe qualcosa in te, se non sei preparato per questo, o emotivamente capace di gestirlo. Non lo ero assolutamente.

Poly ha aperto la mia valigia e l'ha fatto velocemente. Così veloce, infatti, che sono stato colto alla sprovvista e ho corso come un bambino di nove anni in preda al panico (l'età che avevo quando ho visto morire mio padre). Sono stato in modalità volo / lotta / congelamento per mesi. Ero esplosivo, innescato e completamente caduto a pezzi. Ora, detto tutto questo, credo che la mia valigia di merda fosse un po 'più affollata della persona media. Non mi sono reso conto fino a molto tempo dopo che avevo PTSD o codipendenza. E certo, avremmo potuto fare le cose in modo diverso - rallentato il cazzo, cercato più aiuto di noi, messo in pausa l'intera dannata cosa.

Ma non l'abbiamo fatto, ed eccoci qui.

Il poliamore è uno stile di vita bello e sorprendente. Non voglio dissuadere nessuno che crede di identificarsi come poli dal provarci. Sto semplicemente dicendo, per favore, per amore di Dio, procedi lentamente e cammina con leggerezza. Fai un passo alla volta e ama prima te stesso.

Il poliamore è duro come un cazzo e, secondo me, ne vale assolutamente la pena. E quell'affermazione potrebbe farmi sembrare una persona pazza mentre mi trovo nel bel mezzo di una situazione orribile; separazione e un probabile divorzio.

Ma guardala in questo modo, se non avessi aperto quella valigia, vivrei ancora una bugia. Mi sentirei ancora irrequieto e insoddisfatto, separato e distante da tutto ciò che mi circonda.

Avevo muri fatti di Adamantio. Muri emotivi che ho eretto per proteggermi dal sentire qualcosa di troppo profondo per paura di essere ferito come ero quando è morto mio padre. Ora, sto lavorando al mio trauma, sto piangendo la morte di mio padre, che in 32 anni, è stata qualcosa che non avevo mai fatto prima. Mi sto liberando dai miei muri, sono vivo, sono emotivamente vulnerabile e consapevole. Vedo tutto e tutti nella loro vera luce perché nulla viene filtrato dalla paura, dal terrore, dal panico.

Sono presente in me stesso e vivo per la prima volta nella mia vita adulta.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti