Riguardo all'essere quello che se ne andò

  • Roger Phillips
  • 0
  • 4784
  • 715

Non vedi mai articoli scritti da persone che hanno avuto l'audacia di porre fine alla relazione. Gli articoli di confessione sono solitamente dal punto di vista di quelli che sono rimasti in frantumi e si chiedono ancora perché le cose siano finite tra loro. Il mondo ha bisogno di capire che non possiamo gestire ogni singola cosa intorno a noi, che le persone fanno le cose per un motivo e lasciare qualcuno non sarà mai un compito facile.

Quando ero innamorato, le canzoni alla radio avevano un senso, mangiavo molto e guadagnavo così tanto peso, per me la parola "per sempre" aveva un significato positivo. Sorridevo molto, avevo meno brufoli e acne ed ero sinceramente gentile con tutti. I miei fratelli sarebbero durati un mese senza combattere.

Per molto tempo sono stata la ragazza più felice del mondo, ma chi sapeva che essere troppo felice avrebbe causato noia? È stata la stessa cosa per tre anni, mi sentivo come se fossi in un ciclo infinito e mi sono così abituato a tutto che non mi divertivo più. Mi sono sentito così per circa un mese e glielo ho detto gentilmente, con mia sorpresa stava iniziando a sentirsi allo stesso modo. Entrambi abbiamo scelto di rimanere per alcuni mesi dopo quel discorso perché pensavamo fosse solo una fase, abbiamo dato al nostro amore un'altra possibilità perché le cose funzionano se ci metti così tanto impegno. Entrambi abbiamo promesso che saremmo cambiati in meglio perché il nostro amore merita quel tipo di lotta. Eravamo tre anni nella relazione, perché dovremmo arrenderci ora?

Un giorno mi sono svegliato e ho sentito che ne avevo abbastanza, quindi l'ho concluso. Pensavo di essere egoista, ma ero solo aggrappato al fatto che diavolo dovrei rinunciare a una relazione di tre anni e al fatto che sia le nostre famiglie che i nostri amici approvano la nostra relazione?

Avevo più paura di deludere tutti intorno a me che trascuravo i miei sentimenti. Avrebbe ferito lui e la nostra relazione ancora di più se fossi rimasto. Il mio cuore e la mia mente non erano al posto giusto. Gli devo quell'onestà perché merita tutto l'amore e l'affetto del mondo.

Sì, ti ho fatto male quando ti ho lasciato, ma ti sei reso conto che ha ferito anche me? Ho buttato via l'amore più grande della mia vita e quando guardo indietro, c'è questa parte di me che desidera non aver mai lasciato. Vorrei che tu lo interrompessi al posto mio perché non voglio pensare che sia stata colpa mia perché le cose sono andate in pezzi definitivamente.

Sono ancora in un ciclo infinito; una parte di me che crede ancora che dovremmo stare insieme e in un lontano futuro ci incontreremo di nuovo, ma una parte di me crede anche che io abbia fatto la scelta giusta nel porre fine alle cose. Le cose sono confuse, ma una cosa è certa: sei stato il più grande amore della mia vita.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti