Stai cercando di essere più simpatico? Inizia abbandonando la regola d'oro

  • Earl Dean
  • 0
  • 4104
  • 781

Dimentica ciò che hai imparato da bambino. Se tratti gli altri come vorresti essere trattato in cambio, stai sbagliando tutto. Questo è un pensiero imperfetto e le persone simpatiche lo sanno.

Le persone simpatiche fanno affidamento sulla loro esperienza nel trattare con persone di background diversi e capovolgono intuitivamente il copione. Non danno per scontato che la persona in piedi di fronte a loro desideri le stesse cose che vogliono loro. Piuttosto, trattano ogni persona come un individuo, con esperienze, gusti e bisogni unici.

Portando la "regola d'oro" nei tempi moderni, le persone simpatiche tirano fuori il meglio dagli altri, permettendo al loro sé autentico e genuino di risplendere. Di seguito sono riportati sei modi che ti aiuteranno a fare anche questo.

1. LE PERSONE PIACEVOLI TIRANO FUORI LA PRIMA IMPRESSIONE DEGLI ALTRI:

L'esperienza ha insegnato alle persone simpatiche che la forza della loro prima impressione sta nel guidare la conversazione in modo da far emergere i punti di forza degli altri, piuttosto che i propri.

La prossima volta che parteciperai a un evento, invece di chiedere lo standard "Allora, John, che lavoro fai?" prova a fare una domanda del tipo: "Se non fossi qui stasera, com'è il tuo normale martedì sera?" e guarda dove ti porta la conversazione.

Ponendo domande aperte come questa e ascoltando attentamente, non solo inizierai a identificare un terreno comune da cui costruire le tue conversazioni future, ma darai anche alla persona con cui stai parlando la possibilità di parlare delle cose che sono importanti a loro. Questo porta la loro passione e i loro interessi al centro della scena.

2. LE PERSONE PIACEVOLI SEGUONO ATTENTAMENTE:

Come ti senti quando, dopo aver incontrato qualcuno di nuovo, ricevi un'e-mail il giorno dopo dicendo che è stato bello conoscerti? Non male, ma a meno che non ci sia qualcosa di utilizzabile legato ad esso, potrebbe andare direttamente nella cartella "quando ricevo un secondo".

Ora, come ti senti se, settimane dopo, ricevi un'e-mail che dice:
Ciao Liam, quando ci siamo incontrati mi hai detto che stai lavorando a una nuova app per il fitness. Per fortuna, proprio ieri ho incontrato un ragazzo che ha appena avuto un'uscita di successo nello stesso campo. Fammi sapere se vuoi che metta in contatto voi due perché ho già menzionato il tuo nome ed è ansioso di parlare con te.

L'esperto di marketing, Seth Godin, una volta ha scritto: "Solo perché hai l'indirizzo email di qualcuno, non significa che vogliano avere tue notizie". Le persone simpatiche lo capiscono e agiscono, solo quando hanno qualcosa di prezioso da aggiungere.

3. LE PERSONE PIACEVOLI SONO PAZIENTI:

Troppo spesso cancelliamo o licenziamo qualcuno a causa di una valutazione superficiale o affrettata. Tuttavia, le persone simpatiche riconoscono che le persone sono come gli iceberg; c'è così tanto potenziale nascosto sotto la superficie e c'è molto di più che possiamo imparare da loro se siamo pazienti.

Autore di "Mastery", la metafora di Robert Greene per padroneggiare un'abilità è: "Farti strada verso l'interno". Crede che quando iniziamo qualcosa di nuovo, siamo dall'esterno a guardare dentro, e non è fino a quando non mettiamo il tempo, impariamo i dettagli e sperimentiamo il buono e il cattivo, iniziamo a farci strada nel "dentro . "

Le persone simpatiche trattano non solo l'apprendimento di nuove abilità in questo modo, ma anche le loro relazioni, perché l'esperienza ha insegnato loro che più tempo investono con gli altri, più beneficeranno entrambi.

4. LE PERSONE PIACEVOLI NON SI ASPETTANO NULLA IN RITORNO:

Le parole "Cosa hai fatto per me ultimamente" o "Cosa farai per me in cambio" non esistono nel vocabolario delle persone simpatiche. Le persone simpatiche fanno del bene agli altri semplicemente perché sanno che fare del bene agli altri è la cosa giusta da fare.

Non solo condividono apertamente le loro conoscenze, risorse e contatti, ma lo fanno in modo proattivo. Niente porta più piacere alle persone simpatiche che aiutare gli altri a raggiungere i loro obiettivi perché ricordano che gli altri fanno lo stesso per loro. Ma questo viene fornito con un avvertimento, le persone simpatiche potrebbero non aspettarsi che il favore venga restituito direttamente a loro, ma si aspettano che il favore venga pagato in avanti ad altri.

5. LE PERSONE PIACEVOLI SONO DI MENTE APERTA:

Alle persone simpatiche non piace altro che stabilire un terreno comune su cui costruire una relazione e lo fanno essendo sinceramente interessati alla persona con cui stanno parlando. Ma questo non significa che evitino coloro che vedono le cose in modo diverso da loro.

Le persone simpatiche apprendono e sono sempre disposte a coinvolgere gli altri in disaccordi premurosi. Lo fanno non solo per comprendere meglio il ragionamento degli altri, ma anche per identificare le cose che potrebbero essersi perse, due fattori chiave che contribuiscono alla loro crescita personale.

6. LE PERSONE PIACEVOLI SAPRANNO CHIUDERE LE CONVERSAZIONI:

"Ascoltare la tua storia oggi ha davvero suscitato la mia curiosità e mi piacerebbe continuare questa conversazione in un secondo momento perché so di avere molto da imparare da te." Gli esseri umani sono senza dubbio creature complesse, ma nel profondo molti di noi vogliono solo sentire che la nostra voce viene ascoltata e ci sentiamo accettati. Le persone simpatiche lo capiscono e fanno in modo di terminare ogni conversazione in un modo che rafforzi il fatto che stavano ascoltando e che a loro importa.

Affrontando ogni persona come un'opportunità per apprendere ciò che non sa, invece di dire al mondo ciò che sa, le persone simpatiche scoprono il filo conduttore che è coerente in tutte le persone simpatiche: ci fanno sentire meglio con noi stessi come individui.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti