Forse in un altro universo non avremmo dovuto dirci addio

  • Jeremy Day
  • 0
  • 1957
  • 34

La verità è che non ho mai avuto modo di dirti addio quella mattina di agosto. Non ho mai avuto modo di dire quello che volevo dire mentre quel giorno eravamo lì a guardarci l'un l'altro, entrambi cercando di fingere che non sapevamo che era l'ultima volta.

Avrei dovuto dirti che sei venuto in un momento in cui avevo già accettato il fatto che non ero mai abbastanza per qualcuno. Che ero qualcuno che viene sempre lasciato indietro; che aveva bisogno di abituarsi agli addii.

Poi eri lì con le tue sciocche battute e il tuo fascino, facendomi ridere e lusingando ogni sorriso che potevi. Eri lì, camminando accanto a me ogni notte, raccontandomi storie della tua infanzia e dei tuoi sogni. Eri lì, a ricordarmi com'è avere qualcuno che ti vede per quello che sei veramente e ti accetta con tutto il cuore. Ci sei stato.

Avrei dovuto dirti come ti sei sentito quando mi hai chiesto se stavo bene. Avrei dovuto dirti quanto mi sono spaventata quando ti ho detto che stavo bene, ma tu mi hai detto che sapevi che non lo ero. Avrei dovuto dirti che sebbene fossi spaventato, ero perlopiù sollevato dal fatto che qualcuno avesse deciso di guardare più da vicino. Avrei dovuto dirti quanto significava stare semplicemente al mio fianco perché nonostante dicessi che volevo stare da solo, tu lo sapevi meglio.

Avrei dovuto dirti quanto non vedevo l'ora di vederti ogni giorno; come ogni momento che abbiamo trascorso sarebbe rimasto con me, anche oggi.

Avrei dovuto dirti come mi è affondato il cuore il giorno in cui abbiamo capito che era ora che te ne andassi. Che avevo effettivamente dimenticato che non eri qui per restare. Che nonostante il mio passato, ti ho creduto quando mi hai detto che le cose non sarebbero cambiate. Nonostante una grande parte di me mi dicesse di lasciarti andare in quel momento, ho scelto di ascoltare la parte di me che sperava.

Mi chiedo, dopo tutto questo tempo, ti passo per la mente? Guardi il cielo notturno e ricordi quanto amavamo guardare le stelle? Di come eravamo soliti tacere e goderci la bellezza di un cielo incandescente?

Mi piace pensare che lo fai ancora. Mi piacerebbe immaginarti uscendo per una sigaretta e ricordando come ti dicevo che dovresti smettere di fumare. Mi piacerebbe pensare che ascolti la mia canzone preferita e ricordati di me che la cantavo. Mi piace pensare che torni a casa a piedi la sera e ricordi come facevamo lunghe passeggiate, parlando dei nostri sogni e delle nostre paure.

Mi piace pensare che anche tu vorresti che non avessimo dovuto salutarci. Che vorresti che l'universo avesse permesso alla nostra storia di svolgersi.

E mi piace pensare che in un altro universo dobbiamo restare insieme. Mi piace pensare che in questo universo non dovrei guardarti andare via. Forse in quell'universo, avrei ricevuto una tua chiamata alla fine della giornata, dicendomi che avresti cucinato per me. Dove mi offriresti di accompagnarmi a casa dopo cena e di prendere un gelato lungo la strada.

Forse in un altro universo, possiamo guardare insieme i nostri film preferiti. Potresti citare quel film di Matt Damon che hai visto un milione di volte e io ti farò guardare quei film in bianco e nero che amo così tanto.

Forse in un altro universo, mi sarei svegliato da un bel sogno e non mi sarei sentito male. Perché la realtà sarebbe molto meglio con te dentro.

Forse in un altro universo avrei finalmente imparato a cucinare il tuo piatto preferito. E fingevi che l'avessi cucinato proprio come ti piaceva anche se non mi sarei nemmeno avvicinato.

Forse in un altro universo non avremmo bisogno di temere quella mattina di agosto. Non avremmo bisogno di stare in piedi e guardarci l'un l'altro per l'ultima volta.

Forse in un altro universo, il destino sarebbe stato più gentile. Forse in un altro universo non dovremmo dirci addio.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti