Il mio armadio è migliore del tuo

  • John Blair
  • 0
  • 766
  • 182

Ero stato molto lento ad accettare la realtà che le mie scarpe da ginnastica nere stracciate non lo tagliavano più. Ne avevo passate tante con quelle scarpe da ginnastica. Li avevo indossati durante le mie lezioni di allenamento, durante le lunghe passeggiate in ufficio e durante un primo imbarazzante appuntamento con l'uomo che in seguito sarebbe diventato il mio ragazzo. Avevamo una ricca storia, quelle scarpe e io.

Ma quando un minuscolo foro sul lato di una delle cuciture era diventato più grande e più grande, la verità divenne sempre più evidente: avevo bisogno di un nuovo paio di scarpe.

Non avevo un sacco di soldi, ma volevo qualcosa di carino. Volevo qualcosa di comodo. Volevo qualcosa di interessante.

Avevo trascorso l'estate a Brooklyn, guardando i ragazzi cool chic indossare queste scarpe bianche con una striscia nera con jeans scuri, o talvolta sudore. L'estetica era fantastica. L'estetica era freddo, e l'ho adorato.

La verità è che io sono l'opposto del freddo. Sono molto agitato, parlo velocemente con una voce acuta. Sono il primo a preoccuparmi per qualcosa e l'ultimo a prendersela comoda. Mi preoccupo di tutto e serenamente non accetto nulla. Non sono freddo. Ma forse potrei sembrare rilassato?

Quindi ho ordinato un paio di Adidas Superstars su Amazon per poco meno di $ 60. Quando sono arrivati ​​in una scatola di marca, li ho strappati con entusiasmo dalla confezione e li ho provati. Si adattano perfettamente. Erano perfetti.

Quando li ho indossati il ​​giorno successivo al lavoro, mi sono sentito potenziato. La freddezza del marchio era trasudata in me, e quando scesi i gradini della metropolitana per tornare a casa, mi sentivo come un uomo che stava percorrendo quel sentiero per la prima volta (non lo ero).

Ad ogni passo stavo attento però. Scegliere scarpe bianche è stata una scelta nebulosa, poiché qualsiasi graffio o segno si sarebbe immediatamente manifestato e avrebbe offuscato il mio nuovo acquisto. I ragazzi fantastici che avevo visto indossare le stesse scarpe non avevano graffi o segni sulle scarpe. Erano perfetti. Volevo che le mie scarpe fossero perfette. Volevo essere perfetto.

Scesi ogni rampa di scale molto lentamente. Ho guardato come ho aperto le porte e ho aggirato gli ostacoli in punta di piedi. Se qualcuno mi avesse guardato (nessuno lo fosse), senza dubbio sarei apparso pazzo al 100%.

Anche se stavo lottando per tutta la vita come tutti gli altri, volevo dare l'apparenza del ragazzo "lui ha tutto insieme". Anche se ero preoccupato e ansioso come tutti gli altri, volevo essere il ragazzo freddo. Anche se ero al verde AF, volevo essere il ragazzo di successo finanziariamente sicuro.

La verità è che io non sono nessuna di quelle cose. Sono solo un ragazzo.

Sono solo un ragazzo che cerca di segnalare la sua sicurezza e fiducia con oggetti materiali. Solo un ragazzo che si concentra troppo su ciò che le persone indossano e non abbastanza su ciò che ha nel cuore. Solo un ragazzo che rovinerà al 100% le sue nuove scarpe (e probabilmente il suo nuovo abbottonatura) molto, molto presto.

Ma andrà tutto bene. Perché non siamo perfetti. Non sono perfetto, tu non sei perfetto. Ma va bene. Non dovremmo esserlo. Dovremmo smetterla di fingere di esserlo. Avremo graffi e segni durante le nostre vite, dovremmo.

Non avevo bisogno di scarpe nuove.

Avevo bisogno di una nuova mentalità.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti