L'amor proprio è un verbo, non un elenco di affermazioni

  • Jack Thornton
  • 0
  • 653
  • 181

Immagina di esserti innamorato di qualcuno che ti ha detto, cento volte al giorno, di amarti.

Diciamo che si sono svegliati ogni mattina e hanno tirato fuori un elenco di cose che adoravano di te. Amavano il tuo corpo. Hanno adorato la tua determinazione. Amavano le tue insicurezze, le tue lotte e la forza che ti ci voleva per superare ogni sfida.

Diciamo che ti hanno affermato a morte. Diciamo che ti hanno scritto post sul blog e poesie sentite e che hanno lasciato dei post-it attaccati al tuo specchio per ricordarti quanto ti amavano.

Ma diciamo che anche quella persona non è riuscita a presentarsi quando presentarsi contava di più.

Diciamo che non hanno mai agito concretamente sui loro affetti. Diciamo che se ne sono andati quando la loro presenza contava di più. Diciamo che si sono presentati per dirti che ti amavano nei giorni buoni, ma mai nei giorni brutti. Mai quando avevi bisogno che fossero lì.

Diciamo che questa persona è stata il tuo più grande abilitatore. Che hanno incoraggiato le tue cattive abitudini - che ti hanno regolarmente tenuto in mano quel decimo drink, ti ​​hanno incoraggiato a ingozzarti di cibo spazzatura, ti hanno convinto a non andare in palestra, ti hanno messo la carta di credito in mano quando avevi voglia di spendere impulsivamente, e ti ha convinto a restare a casa quando sai che saresti più felice di uscire.

Diciamo che questa persona era determinata a mantenerti piccolo. Che ti hanno esortato a non tentare quella promozione sul lavoro, a parlare con l'oggetto del tuo affetto o a fare passi da gigante per migliorare te stesso.

Diciamo che questa persona ha affermato di amarti ma in realtà non ha mai fatto una sola cosa per dimostrare di avere un interesse acquisito nel fare ciò che è meglio per te.

Ci crederesti che una persona del genere si interessasse davvero di te? Oppure presumeresti che i loro affetti fossero vani?

Quante volte avrebbero dovuto mancare di presentarsi per te, prima che tu credessi di non essere la loro priorità?

Quante vuote promesse dovrebbero cadere prima di iniziare a mettere in discussione le loro motivazioni?

Quante volte avrebbero dovuto affermarti, per rimediare al fatto di non esserci realmente per te?

Quanto tempo ti ci vorrà per capire che affermare di amare qualcuno e fare effettivamente il duro lavoro di amare qualcuno non sono la stessa cosa?

E ora, considera questo:

Quanto tempo ti ci è voluto per capire che affermare di amare te stesso e fare effettivamente il duro lavoro di amare te stesso non sono la stessa cosa?

Perché ecco la dura verità sull'amor proprio: puoi ripetere mille affermazioni all'ora, scrivere un numero illimitato di post sul blog su come sei degno di amore e attaccare milioni di post-it per ricordare a te stesso quanto sei fantastico su ogni specchio in casa tua, ma questo ti porta ancora solo il 10% dell'amor proprio.

L'altro 90% dell'amare te stesso avviene attraverso l'azione. E molte di queste azioni non ti renderanno felice a breve termine.

Perché il vero amore per se stessi non riguarda tanto il prendersi cura di te stesso quanto il genitorialità. Le affermazioni e il dialogo interiore positivo sono importanti? Assolutamente. Ma non sono un sostituto per prenderti cura di te in modi concreti.

Non sostituiscono la carta di credito quando vuoi qualcosa che sai di non poterti permettere.

Non sono un sostituto per metterti a letto alle dieci, anche se stai guardando le tue serie TV preferite, perché sai che devi svegliarti presto la mattina.

Non sono un sostituto per trattare il tuo corpo con rispetto, anche se preferisci mangiare un intero sacchetto di patatine.

Perché la dura verità è che se saboti regolarmente la tua felicità a lungo termine, non ami te stesso. Non importa quante volte ti dici il contrario.

Non riuscire a prendersi cura della propria salute è odio per se stessi.

Non riuscire a fissare e mantenere gli obiettivi è odio per se stessi.

Non riuscire a dirti 'no' quando vuoi qualcosa che sai che alla fine ti farà male è odio per te stesso.

Non è amor proprio perché ti convinci di esserlo meritatelo nel processo. È solo una scusa di merda che ti stai inventando, perché non vuoi dedicare il duro lavoro allo sviluppo del rispetto di te stesso.

Il vero amore per se stessi non riguarda il trattarsi come un bambino di due anni. Si tratta di trattarsi come il genitore di quel bambino di due anni, quello che sa meglio del suo bambino impulsivo e capriccioso.

L'amor proprio non riguarda solo ciò che dici a te stesso per farti sentire meglio, ma ciò che tu fare per farti sentire meglio.

Le sfide che affronti.

Gli impegni a cui ti tieni.

Il duro lavoro che metti nella tua vita, anche nei giorni in cui preferiresti di gran lunga di non farlo.

Alcuni giorni, l'amore per se stessi significa annullare i tuoi piani e restare a casa in pantaloni della tuta a guardare Netflix. Ma molto più spesso che no, l'amore per se stessi significa tirarsi fuori dal letto quando preferisci restare dentro. Indossare i pantaloni quando preferisci deplorare in mutande. E impegnarti in modo onesto e duro per migliorare te stesso, anche se sarebbe più facile e più comodo restare dove sei.

Perché l'amor proprio significa genitorialità. Significa autocontrollo. E significa auto-sviluppo, non importa quanto laborioso sia il processo che lo sviluppo risulta essere.

Ed ecco il trucco definitivo quando si tratta di amore per se stessi: più duro lavoro metti per migliorare la tua vita, meno spesso sentirai il bisogno di viziarti. Per affermare te stesso. Per ricordare a te stesso che sei degno, perché stai già dimostrando quelle cose a te stesso attraverso le tue azioni, ogni singolo giorno.

Il modo più semplice per discernere se qualcun altro ti ama è considerare: ti fanno vedere l'inferno quando conta?

Quindi chiediti: ti sei fatto vedere da solo??

E se la risposta è no, potresti avere del lavoro da fare nel dipartimento dell'amor proprio.

Non importa quante volte al giorno ripeti a te stesso che sei un Regina.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti