A volte devi a te stesso non te ne frega niente

  • Roger Phillips
  • 0
  • 4614
  • 407

Non puoi vivere la vita che ti devi senza viverla ad alta voce, con coraggio e senza scuse. Abbiamo tutti il ​​potere di farlo, ma diventiamo frenati e limitati dalla paura quando in realtà dovremmo usare le nostre paure a nostro vantaggio e riconoscere come espongono i nostri desideri, pensieri, sentimenti e convinzioni reali.

Avventurarsi nell'ignoto è terrificante perché corriamo il rischio di fallire, ma dobbiamo smettere di pensare al fallimento come l'opposto del successo e vederlo come una componente necessaria per vivere al massimo il nostro potenziale. Dobbiamo anche avere il coraggio di smettere di preoccuparci di ciò che gli altri pensano di noi rimanendo fedeli a noi stessi, anche se questo significa sfidare le convenzioni o dire le cose che gli altri hanno paura di dire.

Nessuno ci deve più di quanto dobbiamo a noi stessi, quindi dobbiamo onorare noi stessi vivendo la vita che vogliamo senza scusarsi.

Intraprendi questo viaggio di 30 giorni per sfidare te stesso ad essere il più autentico e vulnerabile possibile, facendo e tenendo presente quanto segue:

1. Sii tu.Non nascondere chi sei, cosa pensi o come ti senti. Non fare finta per il tuo bene o quello degli altri.

2. Parla. Dai voce alle tue preoccupazioni, sentimenti, pensieri, bisogni e opinioni. Chiedi quello che vuoi e non aspettare di essere riconosciuto per i tuoi sforzi. Non è egoista, bisognoso o avido chiedere ciò che meriti.

3. Non analizzare troppo. Smetti di cercare di dare un senso alla vita e ad ogni situazione. Non sarai mai in grado di farlo. Devi accettare che non sempre e non sempre avrai tutte le informazioni. Smetti di cercare di resistere alle cose per come sono e abbraccia semplicemente ciò che è. Dai e crei il tuo significato per dare un senso al mondo.

4. Sii propositivo.Individua la tua motivazione, connettiti con essa e usala come risorsa interiore. Sii propositivo nelle tue azioni invece di agire senza dubbio, incertezza o paura.

5. Correre rischi. Essere audaci significa correre dei rischi quando sei ben consapevole di quello che sono, non significa essere sconsiderati. Sii audace. Fai le cose che hai paura di fare. Scatena l'ardente desiderio di perseguire quello che vuoi. Sì, potrebbe rivelarsi un errore, ma non c'è rimpianto più grande dell'inazione. Non accontentarti di vivere meno di quanto sei capace.

6. Non temere il fallimento. Ricorda che il fallimento e il rimpianto sono essenziali per il successo e la crescita personale.

7. Osa fare l'imprevedibile e avventurati nell'ignoto.

8. Sfida le convenzioni e smetti di preoccuparti di ciò che pensano gli altri.

9. Accetta la vulnerabilità. La vulnerabilità è la tua più grande forza, non puoi correre rischi senza essere vulnerabile e non puoi onorare te stesso e perseguire ciò che apprezzi di più senza correre rischi.

10. Credi in te stesso. Accetta te stesso. Amare se stessi. Perdona te stesso. Riscopri chi sei. Devi fare queste cose per essere in grado di stare in tuo potere.

LA SFIDA

Giorno 1: Scrivi 5 cose che hai sempre avuto paura di fare. Chiediti perché e scrivi anche quello. Qual è la cosa peggiore che potrebbe succedere? Se facessi quelle cose, come ti sentiresti dopo? Tienilo per dopo.

Giorno 2: Lascia andare qualcosa o qualcuno che non ti serve più.

Potrebbe essere qualcosa di piccolo come buttare via qualcosa che stavi accumulando, tagliare un abbonamento a un servizio che non usi veramente o pulire il tuo armadio per fare spazio a cose nuove. Cerca di pensare a qualcosa, però, a cui hai avuto un attaccamento emotivo e che in qualche modo ti ha permesso di aggrapparti a qualche emozione e ti ha impedito di elaborarla. Forse una scatola da scarpe piena di ricordi che tieni da una relazione passata. Buttalo via. Bruciatela se essere simbolici aiutasse.

Se vuoi davvero metterti alla prova, pensa a una persona nella tua vita che ti impedisce di crescere o andare avanti, o che ti porta negatività, o qualcuno con cui non c'è più un vantaggio reciproco. Un altro significativo. Un amico. Un membro della famiglia tossico. Tagliali completamente o inizia a prendere le distanze da loro in questo giorno.

3 ° giorno: Qual è qualcosa che hai sempre voluto dire ma che ti sei trattenuto dal farlo, che fosse per paura, codardia o non voler affrontare le ripercussioni? Dillo oggi. Appena detto. Che si tratti di dire alla tua amica che il suo fidanzato bugiardo, manipolatore o traditore non cambierà mai, o dire al tuo collega che sei a disagio con il modo in cui ti parla, o dire a qualcuno che sei davvero attratto da questo non puoi fermarlo pensando a loro. Oggi, dì solo la cosa.

4 ° giorno: Scatta una foto sfacciata o sbattuta o fai un selfie e pubblicala. Se ti piace il tuo aspetto, ostentalo.

5 ° giorno: Compra qualcosa che non ti saresti mai visto indossare, che sia di un colore o di uno stile, ma che ti piace davvero o che avresti voluto provare prima. L'unico a stabilire delle regole sei tu. Sii il tuo trendsetter. Possiedi ciò che ti piace. Sii te stesso autentico, non lasciare che nessun altro ti dica chi è.

6 ° giorno: Qual è qualcosa che hai avuto paura di chiedere? Una promozione sul lavoro? Un aumento? Più impegno dal tuo ragazzo? Più spazio dalla tua ragazza? Supporto? Aiuto? Qualunque cosa sia, chiedila oggi. Ricorda che non sei avido o egoista

7 ° giorno: Ci sono delle scuse che meritavi ma che non hai mai ricevuto? Questo in qualche modo ti ha impedito di guarire una ferita emotiva o di andare avanti??

Oggi, chiedi le scuse o scegli di perdonarli. Invia loro un messaggio di testo, un'e-mail o chiamali. Spiega loro come ti hanno ferito o esprimi come ritieni che ti siano dovute delle scuse. Puoi anche mantenerlo semplice e dire semplicemente "Ti perdono". Se non vuoi perdonarli, va bene, non tutto o tutti meritano il tuo perdono, ma scegli di smettere di portare con te qualsiasi dolore ti abbia causato. Se allungare la mano non è benefico per la tua salute mentale, scrivi quello che diresti loro su un pezzo di carta e poi buttalo via, brucialo o lavalo nel lavandino.

8 ° giorno: Impara qualcosa di nuovo. Iscriviti a quel corso di autodifesa che hai sempre pensato di prendere. Registrati per quelle lezioni di pittura. Acquista Rosetta Stone e inizia a imparare l'italiano. Stampa una ricetta difficile che hai sempre voluto provare, vai al supermercato per comprare gli ingredienti e prepara quell'agnello arrosto o la crème brûlée stasera.

Giorno 9: Fai una di quelle cose di cui hai scritto il primo giorno. Chiedi a quel ragazzo il suo numero di telefono. Fai paracadutismo. Prenota quel viaggio da solo a Barcellona. Se è qualcosa di più grande come avviare un'attività in proprio o scrivere un libro, oggi inizia a pianificarlo. Fai la ricerca. Metti in atto il tuo piano.

10 ° giorno: Hai pensato di tagliarti o tingerti i capelli? Hai pensato di farti un tatuaggio? C'è qualche tipo di alterazione che stavi cercando nel tuo aspetto? Può essere qualcosa di semplice come provare una nuova tonalità di rossetto. Vai al salone oggi. Vai a comprare quel nuovo colore delle labbra. Vai al negozio di tatuaggi. Smettila di pensarci e fallo.

Giorno 11: Scrivi 20 cose che ami di te stesso e scrivi altre 20 cose che ti rendono unico.

Giorno 12: Fai qualcosa da solo oggi e tieni il telefono in tasca o nella borsa. Vai fuori a cena e al cinema da solo. Vai a sederti al bar da solo e bevi qualcosa. Gioca con i pazzi e vai in spiaggia.

Giorno 13: Inizia una conversazione con uno sconosciuto.

14 ° giorno: Fai o pianifica altre due cose dalla tua lista il giorno 1.

Giorno 15: Fai la prima mossa. Che si tratti di chiedere a qualcuno di uscire per un appuntamento, di entrare per il primo bacio, di fare pace con qualcuno con cui ti sei allontanato e di cui manchi, o di fare progetti con i tuoi amici o la tua dolce metà. Fai solo la prima mossa.

Giorno 16: Fai un elenco di modi in cui vuoi smettere di giocare in piccolo.

17 ° giorno: Indossa qualcosa che ti faccia sentire sexy. Cammina per casa dentro. Guardati allo specchio e ammira te stesso. Annota le 7 cose che ami di più del tuo aspetto. Scatta foto, anche se sono solo per te. Mandali a qualcuno se ti senti innamorato.

Giorno 18: Esci a bere qualcosa in un posto in cui non sei mai stato prima e inizia una conversazione con tre diversi sconosciuti.

Giorno 19: Chiedete a qualcuno che ammirate o ammirate, un mentore o un superiore per consigli o suggerimenti su come migliorare il vostro lavoro o il vostro mestiere. Parla con loro delle tue aspirazioni, passioni o obiettivi a lungo termine e condividi ciò che vorresti imparare da loro.

Giorno 20: Oggi, esercitati a dire no. Di 'no alle cose che non vuoi fare, per le quali non hai tempo o semplicemente non sei una tua responsabilità. In effetti, adotta questa abitudine.

Giorno 21: Fai o pianifica un'altra cosa di cui hai scritto il primo giorno.

Giorno 22: Pianifica un viaggio fuori città per il prossimo fine settimana. Incontra e fai 3 nuovi amici in quella città.

Giorno 23: Fai qualcosa di imprevedibile oggi.

Giorno 24: C'è qualcosa per cui non ti sei perdonato? Scrivi una lettera a te stesso su questo e perdonati davvero.

25 ° giorno: Scrivi un elenco delle cose che vuoi fare e dei luoghi che vuoi visitare l'anno successivo. Puoi visitarne uno o farne uno oggi?

Giorno 26: Scrivi un elenco di modi in cui ti rifiuti di continuare a rimanere in silenzio.

Giorno 27: C'è qualcuno che hai ferito? Riconoscilo oggi. Questa è una delle poche volte in cui hai l'obbligo di scusarti.

Giorno 28: Fai o pianifica l'ultima cosa della tua lista dal primo giorno.

Giorno 29: Di 'fottiti, letteralmente o metaforicamente, a qualcuno che ti ha davvero spezzato il cuore.

30 ° giorno: Divertiti oggi. Fai esplodere la tua canzone preferita e balla in mutande, versa del vino o esci a bere qualcosa o prendi d'assalto la città.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti