Questo è tutto - sto gettando l'asciugamano per gli appuntamenti

  • Jack Thornton
  • 0
  • 1011
  • 153

ho finito.

Non in un modo ringhiante Sammi Sweetheart, ma nel modo più logico, razionale, chiaro e composto possibile: ho finito.

Ho finito con le domande di appuntamenti. Ho finito con la conversazione con la persona carina al bar. Ho finito con le impostazioni tramite gli amici. Ho finito con "Vediamo solo come va". Ho appena finito con tutto.

Non ho rinunciato al viaggio verso l'amore, ma sto decisamente accostando al lato della strada e facendo un lungo pisolino.

Gli appuntamenti in questi giorni non sono più quelli di una volta. Gli appuntamenti non sono più quello che dovrebbero essere. Quello che prima era una reciproca dimostrazione di interesse e una comunicazione aperta è diventato un gioco di pollo emotivo, in cui la cura e la considerazione sono state sostituite da leva e inganno.

L'eterno ottimista dentro di me vorrebbe credere che questo sia solo il discorso di un'anima stanca e cinica che sta attraversando un momento difficile, ma il realista dentro di me sta vedendo la scena degli appuntamenti per quello che è e ha finalmente deciso di mettere un fine a tutto.

L'idea sbagliata comune con i romantici senza speranza è che siamo persone senza speranza.

La percezione è che siamo esseri umani che desiderano essere amati e lottano per funzionare nella vita di tutti i giorni senza qualcuno che chiami nostro, quando la realtà è che semplicemente abbiamo troppa fiducia nelle persone.

Ci fidiamo troppo facilmente e ci fidiamo troppo spesso. Diamo alle persone il beneficio del dubbio invece di leggere la scritta sul muro che dice che stiamo giocando come una partita a scacchi - metodicamente, meticolosamente pianificata e perfettamente eseguita.

I romantici senza speranza non sono disperati: sono fraintesi.

Sono stanco, sia in senso letterale che figurato. Sono stanco di spendere il mio tempo e le mie energie in persone che palesemente ignorano entrambi. Sono stanco di essere percepito come appiccicoso per mostrare qualsiasi segno di interesse, e sono stanco di sentirsi dire a qualcuno che si è sentito indotto quando l'intenzione era di impedire esattamente quello.

Sono stanco della tensione emotiva derivante dal chiedermi se leggono quel testo o se lo ignorano. Sono stanco di cercare di decifrare se le parole che escono dalle loro labbra sono autentiche e vere, o se sono state create per attutire il colpo dell'eventuale delusione. Il mio corpo si sente picchiato e logoro. Sinceramente, sono fottutamente esausto.

Sono stanco di giocare, quindi mi sto tirando fuori.

Quasi tutte le ragazze di cui mi sono veramente fregato sono entrate nella mia vita quando non la cercavo, quindi tutto è possibile. C'è ancora speranza. Il romantico senza speranza è ancora molto dentro di me, e questo è qualcosa che non cambierà mai.

Non so come andrà tutto a finire o quando. Potrebbe volerci un anno o mesi; potrebbero volerci settimane; potrebbero essere solo pochi giorni; o potrebbe finire stasera. Sono finalmente arrivato al punto in cui ho capito che non ho bisogno di aspettare il giorno in cui tutto cambia.

Invece di continuare a prendere pugni quando hai a malapena la forza di alzare le braccia, forse è meglio aspettare finché non c'è qualcosa per cui vale la pena lottare per tornare sul ring.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti