Questo è il modo in cui ti guarisci, secondo il tuo segno zodiacale

  • Brian Ferguson
  • 0
  • 974
  • 36

Ariete (dal 21 marzo al 19 aprile)

Non ne parlerai e chiunque lo solleva finirà per morto. Sei un combattente infernale e anche se sembri duro all'esterno, è proprio come cerchi di curare la ferita che punge ogni volta che ti muovi. Non c'è niente di sbagliato quando allontani le persone, ma a volte devi lasciarle entrare in modo da poter liberare la furia bruciata dentro di te. Non sei debole solo perché sei ferito.

Toro (dal 20 aprile al 21 maggio)

Cercherai di non pensarci, finché non ti sarai completamente dimenticato dell'intera idea di ciò che ti rendeva triste. Mangerai fino a quando non svanirà lentamente, finché non sarai più affamato di PERCHÉ, COSA e COME o di qualsiasi possibile spiegazione sul perché le cose ti stanno accadendo. Proverai a dormire finché i giorni non passeranno e non sarai più nello stato in cui ti trovi ora. Non devi più aver paura di svegliarti, puoi farlo.

Gemelli (dal 22 maggio al 21 giugno)

Ti comporti come se non ci fosse niente di sbagliato. Oggi riderai e sorriderai senza nemmeno accennare alle lacrime che hai versato la scorsa notte. Oggi, e ogni singolo giorno, sei un tipo diverso di persona forte che agisce come se non stessi combattendo una lotta che pensi che nessuno si preoccupi di sapere. Hai troppa paura di mostrare agli altri il tuo lato vulnerabile perché sai che è qualcosa che non possono gestire.

Cancro (dal 22 giugno al 22 luglio)

Ti sdraierai e lascerai che le cose si incasino. Hai appena smesso di preoccuparti e in questo modo cercherai di curare le tue ferite per guarire. Questo è ciò che ti fa sentire meglio perché pensi di dare fuoco a tutto ciò che tocchi. Quindi rilassati, metti gli occhiali da sole e vai avanti. Questo è quello che fai; continui ancora e ancora.

Leone (dal 23 luglio al 22 agosto)

Pensi che il miglior guaritore per l'anima sia coccolarti. Proverai a ignorare le forti ondate di tristezza e a trasformarle in amore per te stesso. Guarderai allo specchio e cercherai qualcosa che deve essere aggiustato, anche se la vera parte ferita che deve essere aggiustata è sotto gli strati di pelle, urlando disperatamente per attirare l'attenzione.

Vergine (dal 23 agosto al 22 settembre)

Ripararti non è nemmeno in cima alla tua lista di cose da fare. È come un marchio stampato sulla tua fronte perché nonostante tutte le cose che fai ogni giorno; questo è qualcosa che non puoi semplicemente fare. Nonostante tutti i tuoi piani organizzati, pianificare di aggiustarti sembra essere impossibile. Sei un ricercatore della verità e non conosci nemmeno te stesso. Non lo fai sapere alle persone, ma anche un fixer deve essere riparato. Anche un guaritore ha bisogno di essere curato.

Bilancia (dal 23 settembre al 22 ottobre)

Ami gli altri perché pensi che ti aggiusterà. Cerchi di soppesare le cose prima di prendere una decisione e alla fine è sempre la felicità degli altri che scegli rispetto alla tua. Sei un fanatico dell'amore, ma non ti ami abbastanza per sentirti meglio con te stesso. E pensi che metterli al primo posto ti farà sentire soddisfatto e realizzato, ma ancora non lo fai. Non sei nemmeno a metà strada.

Scorpione (dal 23 ottobre al 22 novembre)

Ti uccidi con la scortesia a differenza di come lo fai per le altre persone. Sei sempre gentile con loro, ma mai con te stesso. Dai agli altri ogni beneficio del dubbio finché non c'è più spazio per te. Perché lo fai? Perché sacrifichi la tua innocenza e porti il ​​peso del mondo per loro? È perché potrebbe aggiustarti o perché potresti aiutarli a riparare da soli?

Sagittario (dal 23 novembre al 21 dicembre)

Ti raggomitolerai in una palla e rotolerai. Fingere di essere morto finché tutto non si ferma. Sei stanco, lo sei sempre, ma non pensi che sia affatto un problema. Per quanto tu sia una persona forte e indipendente, sei stanco di essere solo. Portando sempre tutto da solo, questo è il vero motivo per cui sei così bravo a far durare le cose. Un giorno qualcuno prenderà il sopravvento e ti porterà invece.

Capricorno (dal 22 dicembre al 20 gennaio)

Ti rialzerai non appena inciamperai; non sei uno che rimane a terra dopo essere stato calpestato. Ti rialzi e combatti anche solo con uno stuzzicadenti come arma. Combattere è la tua sopravvivenza; è così che riesci a riparare qualunque cosa sia rotta. Combatti e non ti arrendi.

Acquario (dal 21 gennaio al 18 febbraio)

Tu vai avanti. Hai una bassa tolleranza per il dramma, quindi quando accade qualcosa di cui non sei sicuro, lo interrompi. Lo lasci andare perché ne hai abbastanza di cercare di aggiustare cose che finiscono per ferirti. Sei sempre il primo a lasciare andare la corda in un gioco di tiro alla fune perché sai che non importa quanto duramente spingi e tiri, non vincerai mai. Quindi, lascialo andare.

Pesci (dal 19 febbraio al 20 marzo)

Berrai via le tue preoccupazioni e se non si risolverà entro stasera, berrai di nuovo domani. L'alcol è diventato una parte enorme della tua guarigione perché se c'è qualcosa dentro di te che deve essere ucciso, l'alcol è lì. Non lo stai più consumando, ma il contrario. L'acido dissolverà il dolore e il torpore è l'unica cosa che sentirai. Ricorda quello che diceva il tuo dentista da bambino prima di portarti via una parte di te che fa male: "Non lo sentirai affatto".




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti