Al ragazzo che l'ha spinta via

  • Roger Phillips
  • 0
  • 1394
  • 339

Scommetto che i tuoi amici le hanno chiesto dov'era quando non si è mai presentata alle tue serate di quiz settimanali. Scommetto che sei tornato a casa in un appartamento freddo, ti sei seduto sul divano senza nessuno a cui tenerti e ti sei addormentato senza che quella ragazza ti desse il bacio della buonanotte. Scommetto che ti sei svegliato la mattina dopo e hai desiderato che lei fosse lì per guardare un film con te e bere un caffè. Scommetto che sei stato sollevato.

Le piacevi più di quanto potessi sopportare in questo momento. Fin dall'inizio è stato complicato, nessuno dei due voleva che nessuno dei tuoi colleghi sapesse che ti stavi vedendo segretamente. Non erano stupidi, però, e non ci volle molto prima che tutti iniziassero a capire. Come potrebbero non farlo? Ti sei battuta per lei come farebbe un ragazzo, e lei sapeva più della tua vita di chiunque altro.

Le persone le dicevano di essere paziente con te a causa del tuo passato, e lei ha fatto tutto il possibile per farlo. Si è presentata ogni settimana. È venuta ogni volta che le hai chiesto di farlo. Non ti ha mai chiesto niente, perché non voleva scappare. Cinque mesi dopo, continuava a dire a tutti quelli che le erano vicini che aveva solo bisogno di tempo, ma in fondo sapeva che non aveva mai avuto interesse a far parte della sua vita.

Ad ogni passo che sembravi fare, facevi un passo indietro. Forse avevi davvero paura come aveva detto ai suoi amici e familiari, o forse stavi solo cercando di mantenerlo informale. Il fatto è che sapevi che le piacevi fin dall'inizio. Puoi solo respingere qualcuno così a lungo prima che si rendano conto che il dolore, la delusione e le notti solitarie non ne valevano la pena.

Le hai detto che eri impegnato a tornare a scuola e lavorare a tempo pieno. Ha cercato di seguire il flusso. Anche lei andava a scuola e non aveva molto tempo per lui, ma sembrava che tu trovassi tempo per i tuoi amici e la tua famiglia. Hai intagliato zucche con i tuoi compagni di classe mentre lei perdeva tempo prima della serata dei quiz. Sei andato a giocare a golf con la tua amica invece di fare colazione con lei. Hai anche programmato di andare a sciare con un gruppo di persone durante le vacanze di Natale, ma le hai detto che avevi bisogno di tempo per ritrovare amici e familiari.

Non era stupida. Sapeva di meritare qualcuno che non volesse tenerla segreta. Sapeva di meritare qualcuno che volesse mostrarla ai suoi amici e alla sua famiglia e portarla fuori a colazione dopo una notte di bevute. L'hai spinta abbastanza lontano da farle capire che una bottiglia di vino e una pinta di gelato erano una compagnia migliore mercoledì che starsene seduta in una serata a quiz desiderando disperatamente di più e sapendo che non l'avrebbe capito. Non avrebbe mai dovuto chiederti di tenerle la mano o di coccolarla di notte. Avresti dovuto volerlo fare.

Scommetto che ti renderai conto di cosa ti sei perso. Scommetto che la chiamerai una sera ubriaco volendo parlarle ancora una volta, ma lei non risponderà. L'hai ignorata quando voleva parlare. Quel tempo era finito. È andata avanti. Il motivo per cui sei dove sei è a causa tua.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti