E se avessimo potuto essere amore?

  • Brian Ferguson
  • 0
  • 4494
  • 903

E se, ora nudo con me un momento, e se non avessimo fatto un casino?

Non penso a quello che è successo da un po '. Non ho pensato a cosa avrebbe potuto essere da quando lo era quasi. E mi frustra il fatto di non riuscire a smettere di pensarci adesso. Ora, dopo tutto questo tempo. Dopo che mi sono detto che ero troppo buono per te. Dopo che hai iniziato a ignorarmi. Dopo che non mi hai dato niente con cui lavorare. Dopo che hai iniziato a fingere come se non avessi importanza. Dopo aver trovato qualcun altro, qualcuno che in quel momento era migliore per me.

Dopo aver chiuso quel capitolo della mia vita, mi siedo qui, chiedendomi se avessimo potuto essere innamorati? Mi siedo e scorro i ricordi nella mia mente. I buoni, i goffi, i dolorosi. Tutte le lunghe pause in cui eravamo solo io e te, i nostri occhi erano bloccati ma nessuno si è mosso. Nessuno ha fatto niente. Non in quel momento e mai nel nostro tempo. Penso a quanto fossi ferito. Mi chiedo se il mio cuore fosse spezzato. Potrebbe anche spezzarsi un cuore per qualcuno che ha spinto e tirato con le mie emozioni ma non mi ha mai dato davvero nulla con cui lavorare?

Penso a come sembrava come se avessi avuto l'ultima risata. Quanto è stato bello quando hai capito che era troppo tardi. E ora, una parte di me sente il dolore che hai provato allora. È imbarazzante, onestamente, pensare che sono ancora coinvolto in una cosa del genere. Su una cosa che non è mai realmente accaduta. La storia senza un inizio definito e una conclusione tortuosa.

Ma se ci fossimo innamorati??

Avrei potuto mostrarti tutti i miei film preferiti. Avremmo potuto ridere Monty Python. Probabilmente avresti preso in giro la mia risata, lo ammetto, è un po 'eccessiva, ma forse sarebbe stata una delle stranezze che amavi di me. Avrei potuto piangere sulla tua spalla per West Side Story perché il finale mi ha sempre emozionato. Mi avresti tirato tra le tue braccia e mi avresti rassicurato che era tutto un lavoro di finzione, ma avrei protestato che non capivi.

Avresti potuto suonarmi più delle tue canzoni preferite, anche se probabilmente ti avrei detto che i tuoi gusti musicali facevano schifo. Avresti potuto annoiarmi con le tue conversazioni di Pitagora, ma ti avrei assecondato perché amavo il modo in cui ti illumini quando parli di cose a cui tieni.

Avremmo potuto intraprendere avventure in cui avrei rovinato qualcosa e poi avresti dovuto aggiustarlo. Avremmo potuto vivere avventure di mezzanotte, causando il caos in città e finendo sempre la notte al ristorante locale. Avremmo potuto guardare il sole sorgere e tramontare guardando il passare del tempo davanti ai nostri occhi. Avremmo potuto creare un mondo di ricordi che avremmo sempre condiviso insieme anche se alla fine ci fossimo separati. Avremmo potuto farlo, avremmo potuto farlo, ma non l'abbiamo fatto e ora sono condannato, perennemente all'oscuro di quello che è successo tra di noi.

Mi piacerebbe credere che quando penso a te e noi ea quello che avrebbe potuto essere, lo sei anche tu. Rimani sveglio la notte, meditando sugli eventi e riorganizzandoli in un modo in cui invece di quei momenti dolorosi in cui nessuno di noi si è mosso, qualcuno aveva fatto qualcosa. Mi piace pensare che siamo tutti collegati in un modo strano, dove i nostri pensieri e i nostri sentimenti sono intrecciati in qualche modo. Ma non siamo mai andati abbastanza lontano per scoprirlo.

Abbiamo fatto un casino e ora non posso fare a meno di chiedermi.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.