Puoi essere etero e fare un pompino a un ragazzo

  • Earl Dean
  • 0
  • 4120
  • 613
Fare un pompino all'età di 16 anni significava che ero gay? Come sono passato dall'essere un adolescente maschio etero a pompare un tizio in un bagno?

Prima di Tinder c'era AOL

Avevo 16 anni nel 1998. Prima dei giorni degli appuntamenti online. Nessun Tinder, Grindr o OKCupid. Se Craigslist era in giro, di certo non lo sapevo.

Per me, questo significava tirare fuori i miei jollies alla vecchia maniera, tramite le chat di AOL. Sale riunioni virtuali in cui le persone si sono riunite per parlare di una varietà di argomenti.

C'erano chat room per quasi tutto, ma le più popolari avevano a che fare con il sesso e il porno. Le persone si incontravano online, facevano sesso cibernetico, organizzavano appuntamenti sessuali o scambiavano foto e video pornografici. Ero lì per il porno.

Andavo in una chat, chattavo con alcuni sconosciuti e finivo per scambiare foto con loro. Ogni volta che accedevo ad AOL, sentivo l'iconico "Hai ricevuto posta" e aprivo la mia casella di posta a una miriade di porno.

Porno lesbo, porno pompino, porno adolescenti. Sai, il tuo tipico porno etero.

Poi un giorno ho aperto un file chiamato hotstud.jpg.

Ed eccolo lì.

Un vero stallone davvero, lasciando che tutto appenda. Grandi muscoli, bella abbronzatura e un enorme cazzo duro. Sono andato velocemente a chiudere il file, ma poi ho esitato. I miei occhi vagarono sul suo cazzo e mi eccitai. Fanculo.

Le ragazze nude erano un gioco da ragazzi. Le coppie che scopano potrei capire. Ma eccitarsi con la foto di un tizio nudo? Ho avuto difficoltà a ingoiarlo.

Terrorizzato di essere gay

Ho perso la verginità con una ragazza a una festa quando avevo 15 anni. Mio padre mi è venuto a prendere dopo ed ero sicuro che potesse sentire l'odore del sesso su di me.

Avevo due amiche quando ho visto hotstud.jpg quindi nella mia mente ero etero. A quel punto non avevo un concetto di sessualità, ma sapevo che essere gay mi avrebbe rovinato le cose.

Non sapevo come avrebbero reagito le persone a me vicine. Fare amicizia a scuola era già una sfida per me. Non mi sono adattato completamente. Sarei stato tormentato più di quanto non fossi già? Vengo da una famiglia amorevole, ma i miei genitori mi accetterebbero comunque? Era ora di dire addio al mio sogno di avere moglie e figli?

Non sapevo cosa pensare o come procedere. Per lo più ero confuso. Sono sempre stato eccitato dalle donne e fino ad ora ho sempre desiderato solo una ragazza.

Non volevo essere eccitato da immagini di ragazzi nudi.

Ma poi non ho cancellato hotstud.jpg L'ho fatto?

Ho iniziato a passare più tempo nelle chat room a parlare con i ragazzi. Ho sollecitato più foto di ragazzi nudi. La mia collezione è cresciuta fino a quando ho avuto una cartella abbastanza decente e mi stavo regolarmente masturbando con queste immagini.

Non stavo usando esclusivamente il porno gay, ma era in forte rotazione. Queste foto mi stavano eccitando. Ero solo un adolescente arrapato o ero anche attratto dai ragazzi? Potrei essere etero ma anche a masturbarmi con le foto di cazzi?

Passavo ore su AOL a chattare e scambiare foto con estranei. Un giorno ho ricevuto un messaggio privato da un ragazzo che dichiarava di avere 18 anni. Abbiamo iniziato a chiacchierare e alla fine mi ha chiesto se volevo incontrarci.

"Per che cosa?" Gli ho chiesto.

"Ti farò un pompino, e puoi farlo anche a me se vuoi", rispose.

Fuuuuuuuuuck.

Sono andato a chiudere il browser alla stessa velocità che volevo chiudere hotstud.jpg.

Ma ho esitato. Mi sono eccitato. L'idea di farsi un pompino da uno sconosciuto sembrava calda. Non sono sicuro di volergli fare un pompino, ma sembrava indicare che quella parte sarebbe stata facoltativa.

Quindi ho detto di sì a un pompino prima di poter dire di no

Ho detto di sì prima che potessi pensare a tutte le ragioni per cui avrei dovuto dire di no. E se non avesse 18 anni? E se avesse avuto una MST? E se mi avesse costretto a fare cose che non volevo fare?

Ma ovviamente non ho pensato a nessuna di queste cose. L'eccitazione sessuale ha preso il volante e ha iniziato a guidare. Il me razionale ha preso un sedile posteriore. Non avevo più il controllo. Qualsiasi vergogna che avrei potuto provare per essere stato eccitato è stata messa a tacere dal mio desiderio di fare sesso.

Facemmo subito piani per incontrarci in un bagno del centro sociale vicino che sapevo sarebbe stato ragionevolmente privato.

Aveva circa 18 anni e non era male

Non ero qui per uscire con il ragazzo; stavamo solo per succhiarci a vicenda in un bagno pubblico. Non ricordo che aspetto avesse. Alto. Bianca. Bicchieri. Un po 'stupido.

Avevo già deciso; Lo stavo per pompare. In qualche modo avevo raccolto il coraggio di arrivare così lontano, quindi ho pensato che avrei potuto anche andare fino in fondo. Potrebbe non esserci una prossima volta.

Non dimentichi subito di fare il tuo primo pompino.

Cosa posso dire? Era enorme e pendeva a sinistra.

Non avevo idea di cosa farci. Avevo visto abbastanza porno per avere un'idea generale, ma è come imparare a guidare il bastone guardando Top Gear. Capisci il principio, ma farai schifo per un po '.

Quindi è quello che ho fatto.

E stavo male. Ho provato a metterne più che potevo in bocca. Ho imparato molto quel giorno sui pompini e su quanto possono essere incredibilmente imbarazzanti. Altro lavoro poi su una donna. Più comodo sul collo, questo è certo. Avevo un ritrovato apprezzamento per il lavoro da fare.

Dopo 5 o 10 minuti di armeggiare, finalmente mi ha messo fuori dalla mia miseria. Mi ha detto che si era masturbato prima oggi, quindi probabilmente non sarebbe venuto. Mi ha dato un out e l'ho preso. In ogni caso, l'ho superata. La mia mascella era dolorante e il collo mi faceva male.

"Vuoi un pompino?" aveva chiesto.

Non potevo dire di sì abbastanza velocemente e lui mi ha fatto un lavoro breve. Due minuti al massimo.

Ho pensato che avrei avuto 'sentimenti' riguardo al fatto che un ragazzo mi facesse un pompino. Le uniche sensazioni che avevo erano quelle della bocca di qualcuno sul mio cazzo. Qualcosa che non invecchia mai.

E questo è tutto. Quel goffo post pompino addio e non l'ho mai più visto.

Avevo fatto il mio primo pompino

Prova della mia omosessualità repressa o della scoperta dei benefici della bisessualità? O semplicemente un'ulteriore prova che gli adolescenti sono arrapati e possono eccitarsi con la minima attenzione prestata ai loro cazzi?

Non lo so. Pensavo ancora principalmente alle donne. Volevo uscire con loro, fare sesso con loro e alla fine sposarne uno e creare una famiglia.

C'era solo il piccolo problema di essere eccitato da ragazzi nudi. Ero più confuso che mai.

Il pensiero di scherzare con i ragazzi mi eccitava, ma non riuscivo a immaginarmi a baciarli. L'idea di uscire con un uomo non l'ha fatto per me. Potevo vedermi essere sessuale, ma qualcosa di più mi spegneva. Non volevo una relazione romantica con loro.

Ho ancora guardato le foto di ragazzi nudi ma non ho avuto un'altra esperienza con un ragazzo per altri dieci anni. Forse per paura o forse solo perché non mi piaceva.

Ho imparato che non mi piaceva molto fare pompini (o almeno a ragazzi con grossi cazzi) e che potevo cavarmela facendomi pompare da un ragazzo. Ho imparato che potevo avere paura di qualcosa, ma comunque andare fino in fondo. In un certo senso, ero orgoglioso di averlo fatto.

Non l'ho detto a nessuno, fino ad ora.

Non mi vergognavo di quello che avevo fatto, ma non ero pronto a dirlo a nessuno. Era il mio piccolo segreto. Nessuno a scuola l'ha scoperto e non l'ho mai detto ai miei genitori. Fino ad ora perché mia madre legge il mio blog e so che lo dirà a mio padre (ciao mamma!).

Nulla è cambiato nella mia vita quotidiana. Flirtavo ancora con le ragazze e iniziai a frequentarne alcune. Non avevo intenzione di far saltare altri ragazzi. E non mi sono soffermato troppo sul significato di quel pompino.

Non ero sicuro se mi rendesse gay, bisessuale o semplicemente sperimentale. In un certo senso, non importa. La mia vita sessuale è la mia vita sessuale. Posso scegliere cosa farne e con chi condividerlo.

E quindi la tua vita sessuale è la tua vita sessuale. Puoi farci quello che vuoi.

Divertiti con esso. Fare errori. Provare nuove cose. Fateli più di una volta. Trova persone con cui esplorare la tua sessualità. Stai attento. Cammina attraverso la paura ed esci dall'altra parte con ricche esperienze. E poi raccontaci tutto di loro. 




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili sulle relazioni e sulla vita che ti cambieranno in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili sulle relazioni. Molte storie e idee interessanti